Artemisia

(anche Amarella, Assenzio selvatico)
    Pagina Catalogata come Erbe e Piante

Aspetto
Usi
Etimologia
Curiosità

È un genere di pianta erbacea, compresa nelle angiosperme dicotiledoni, appartenente alla famiglia delle Asteraceae.

Torna in cima





Aspetto link


Pianta cespugliosa. Il fusto è rossiccio e presenta numerosi rami. I fiori sono tubulosi e presentano un colore giallo-rossastro.

Torna in cima

Usi link


L'infuso che se ne ricava è uno degli ingredienti fondamentali di molte Pozioni, fra cui il Distillato della Morte Vivente, che ha effetti soporiferi molto potenti.

«Per tua informazione, Potter, Asfodelo e Artemisia insieme fanno una pozione soporifera talmente potente da andare sotto il nome di Distillato della Morte Vivente.» - HP PF8


Torna in cima

Etimologia link


L'etimologia del termine generico non è sicura e sembra che derivi da Artemisia, consorte di Mausolo, re di Caria ma, secondo altre fonti, potrebbe derivare dalla dea della caccia Artemide, oppure dal termine greco ”artemes”, che significa "sano" e alluderebbe alle proprietà medicamentose e curative delle piante del genere Artemisa.

Torna in cima

Curiosità link


Nell'antica Roma la si portava sul capo, in forma di corona, per difendersi dagli spiriti e dagli influssi maligni.




Artemisia è presente 2 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora





Info
Stai guardando TID 808
(EID 8 - REV 2 By Shireen_Firewet)
September 17, 2014

R0 R1 R2

11892 visualizzazioni

Modifica