Camera dei Segreti

(anche Chamber of Secrets)
    Pagina Catalogata come Luoghi del Mondo Magico - Luoghi di Hogwarts


Camera dei Segreti Harry Potter - PotterPedia.it


La Camera dei Segreti sotterranea fu creata da Salazar Serpeverde a insaputa dei suoi tre soci fondatori di Hogwarts. L'esistenza della Camera fu considerata, per diversi secoli, una leggenda. Tuttavia, il fatto che voci legate alla sua esistenza abbiano continuato a circolare per così tanto tempo, lascia pensare che Serpeverde abbia parlato con qualcuno della sua creazione e che sia stato creduto, o che abbia permesso a qualcuno di entrarvi.
Non ci sono dubbi che ognuno dei quattro fondatori abbia tentato di porre il proprio marchio sulla scuola di magia e stregoneria che tutti volevano diventasse la migliore al mondo. Sin dall'inizio era stato concordato che ognuno avrebbe costruito la propria Casa, scegliendo ad esempio dove posizionare le camere comuni e i dormitori. Tuttavia, solo Serpeverde andò oltre e costruì quello che in effetti sembra essere un punto di ritrovo segreto e personale all'interno della scuola, a cui poteva accedere solo lui stesso o coloro a cui permetteva di entrare.
Probabilmente, quando Serpeverde iniziò a costruire la Camera, ciò che voleva non era altro che un posto dove insegnare ai suoi studenti incantesimi che gli altri tre fondatori avrebbero disapprovato (ben presto nacquero diverbi riguardo all'insegnamento delle Arti Oscure). Tuttavia, appare chiaro dalla decorazione stessa della Camera che nel momento in cui Serpeverde la terminò, aveva sviluppato idee grandiose attribuendosi una grande importanza per l'intera scuola. Nessun altro fondatore ha infatti lasciato una statua gigante di se stesso o decorato la scuola con emblemi che riproducono i suoi poteri personali (i serpenti scolpiti nella Camera dei Segreti sono un riferimento alla capacità di Serpeverde di parlare il Serpentese).
Ciò che è certo è che Serpeverde venne costretto dagli altri tre fondatori a lasciare la scuola. Salazar decise quindi che la Camera che aveva costruito sarebbe diventata il nascondiglio di un mostro che solo lui, o i suoi discendenti, sarebbero riusciti a controllare: un Basilisco. Inoltre, solo un Rettilofono sarebbe stato in grado di entrare nella Camera. Serpeverde sapeva che questo avrebbe tenuto fuori i tre fondatori e qualunque altro membro del personale della scuola.
L'esistenza della Camera era nota agli eredi di Serpeverde e a tutti coloro con cui essi avevano deciso di condividere l'informazione. Di conseguenza, queste voci continuarono a circolare per secoli.
Ci sono prove evidenti che la Camera venne aperta più di una volta nel periodo compreso tra la morte di Serpeverde e l'ingresso a scuola di Tom Riddle nel ventesimo secolo. Non appena creata, l'accesso alla Camera avveniva attraverso una botola segreta e una serie di gallerie magiche. Tuttavia, quando nel diciottesimo secolo il sistema di tubazioni di Hogwarts divenne più elaborato (questo è un raro caso di maghi che copiano i Babbani, perché sino ad allora andavano al bagno ovunque si trovassero, facendo scomparire ogni traccia dei loro bisogni), l'entrata alla Camera fu messa in pericolo e quindi venne spostata in un bagno. La presenza a quel tempo nella scuola di uno studente di nome Corvinus Gaunt - discendente diretto di Serpeverde e predecessore di Tom Riddle - spiega come la semplice botola fosse segretamente protetta, in modo che coloro che sapevano come fare potessero continuare ad accedere alla Camera anche dopo che un nuovo impianto idraulico era stato posizionato sopra di essa.
Voci che sostenevano che nelle profondità del castello vivesse un mostro continuarono a circolare per secoli. Ancora una volta, questo accadeva perché coloro che erano in grado di sentire e parlare con il mostro non erano sempre discreti come avrebbero dovuto essere: la famiglia Gaunt non poté resistere infatti dal vantarsi di ciò che sapeva. Dal momento che nessuno era capace di sentire la creatura scivolare sotto agli assi del pavimento o, successivamente, nelle tubature, solo in pochi gli credettero e nessuno, fino a Riddle, osò liberare il mostro nel castello.
I successivi presidi, così come numerosi storici, perlustrarono il castello con cura numerose volte nel corso dei secoli, concludendo ogni volta che l'esistenza della Camera era solo una leggenda. Il motivo per cui fallirono è semplice: nessuno di loro era un Rettilofono. (Esclusivo di Pottermore)

Si ritrovò nell’ingresso di una sala molto lunga, debolmente illuminata. Pilastri di pietra torreggianti, formati da altri serpenti avvinghiati, si levavano fino al soffitto, perdendosi nel buio e gettando lunghe ombre nere nella strana oscurità verdastra che avvolgeva il luogo. - HP CdS 17


In seguito alla morte di Mirtilla, Tom sigilla nuovamente la camera per evitare che la scuola venga chiusa ed essere quindi obbligato a tornare all' orfanotrofio in cui viveva. Decide quindi di aspettare il momento più opportuno per riprendere le sue attività, e questo accade durante il secondo anno di Harry ad Hogwarts: Lucius Malfoy nasconde tra i libri della piccola Ginny Weasley, sorella minore di Ron, il diario di Tom Orvoloson Riddle quand'era ancora uno studente. Nel sesto libro si scopre che il diario è un Horcrux.

L'ingresso della Camera dei segreti si trova in uno dei bagni delle femmine del castello, ed è raramente frequentato a causa del fantasma lamentoso e noioso di ''Mirtilla Malcontenta'' che lo infesta dal momento della sua morte; vi si accede tramite uno dei rubinetti, quello dov'è inciso un serpente.

Quando Harry lo scopre, vi si intrufola dentro assieme all'amico Ron e al professor Gilderoy Allock e riesce ad aprire la camera parlando il serpentese (capacità acquisita a causa dell'anatema che Voldemort gli aveva scagliato contro per ucciderlo e che lo ha reso un Horcrux). In questo modo riesce, con l'aiuto di Fanny, e all'apparizione all'interno del Cappello parlante della spada di Godric Grifondoro, a uccidere il basilisco, a distruggere il diario e a salvare Ginny.

Durante il settimo libro, Ron e Hermione tornano nella camera per prendere una zanna del basilisco, con cui distruggono l'horcrux appena recuperato, una coppa appartenuta a Tosca Tassorosso.




Camera dei Segreti è presente 54 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora

8 immagini nella Galleria Fotografica di HarryWeb.net raffigurano Camera dei Segreti
Guardale Ora

Cronologia


All' inizio del secolo 1000
La Camera dei segreti viene costruita
L'aumento delle frizioni tra Godric Grifondoro e Salazar Serpeverde diviene violento e Serpeverde lascia Hogwarts dopo aver creato la Camera dei Segreti. (CS9)
1992 (5 Settembre)
Ginny apre la Camera dei segreti sotto influenza del Diario di Tom Riddle. Harry infatti sente per la prima volta la voce del Basilisco
All´alba, la prima esercitazione di Quidditch. Ron lancia per sbaglio a sé stesso l´incantesimo Mangia lumache. Per punizione, Ron pulisce trofei, mentre Harry risponde alle lettere delle fan di Gilderoy Allock
1992 (4 Novembre)
Lezione di Pozioni, Pranzo, Lezioni di Storia della Magia, dove si parla della Camera dei Segreti
In questo giorno c´è la prima visita al bagno di Mirtilla Malcontenta





Ultimi Articoli Correlati

All'asta la Strillettera di Ron Weasley di Harry Potter e la Camera dei Segreti (film) 2017-09-14 13:04:33
Cine-concerto di Harry Potter e la Camera dei Segreti in Italia a dicembre 2017-09-12 18:20:58
WWBC: Harry Potter e la Camera dei Segreti Cap. 6-10 (Celebrità) 2017-08-10 18:40:30
WWBC: Harry Potter e la Camera dei Segreti 1-5 2017-08-03 11:05:14
Jim Kay video e illustrazioni per la nuova edizione di Harry Potter e la Camera dei Segreti 2016-10-04 22:56:41
Rumor: Il bacio tra Ron ed Hermione nella Camera dei Segreti 2009-09-07 01:54:32
HP7: Una scena nella Camera dei Segreti 2009-08-31 01:41:46
NECA presenta un'edizione speciale di modellini per la Camera dei Segreti 2008-06-26 23:54:40
Info
Stai guardando TID 3311
(EID 101 - REV 10 By Percy_Smith)
August 22, 2017

R0 R1 R2 R3 R4 R5 R6 R7 R8 R9 R10

45911 visualizzazioni

Modifica