Elfo Domestico

    Pagina Catalogata come Creature Magiche - Creature Classificate

Tabella Riassuntiva
Elfi di Hogwarts
Elfi Conosciuti
C.R.E.P.A
Elfi domestici in Harry Potter e i Doni della Morte: teorie e approfondimenti

Creature Magiche
Denominazione Elfo Domestico
Catalogazione Ministeriale Creature Esseri
Classificazione Ministeriale Creature NN


Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it

Sono creature dedite ai lavori domestici, possono indossare solo indumenti arrangiati che non devono essere stati fatti per essere usati come veri e propri abiti, ad esempio federe di cuscino, tovagliette da tè, strofinacci etc. Se ricevono in dono un autentico capo di abbigliamento, il loro status di dipendenza dal loro padrone decade ma, finché non ricevono in dono un vero indumento, sono obbligati a eseguire gli ordini del padrone, anche se li considerano ingiusti. Se disobbediscono al padrone, si devono autopunire stirandosi le dita, sbattendo la testa contro qualcosa, e in vari altri modi.

Gli Elfi domestici.sono dotati di una discreta capacitá di discernimento, nonché del dono della parola. Possono fare magie senza l'aiuto di una bacchetta e sono in grado di materializzarsi in luoghi in cui ai maghi non è concesso, ad esempio a Hogwarts, questo indica che forse, in realtà, sono più potenti, magicamente parlando, dei maghi.
È implicito che con una bacchetta e la conoscenza adeguata, un elfo domestico può essere in grado di fare altre magie, come ad esempio Winky che fu falsamente accusata di aver evocato il Morsmordre, incantesimo per evocare il Marchio Oscuro.
Ció nonostante vengono considerati dai maghi alla stregua di bestiole, anche se non tutti i maghi maltrattano i propri Elfi Domestici, in alcune famiglie essi sono mantenuti e vezzeggiati come amati animaletti da compagnia, essi comunque non hanno alcun diritto legale e sono considerati proprietà dei loro padroni.

La cosa piú singolare è che gli stessi Elfi Domestici sono soddisfatti di questa condizione di schiavitú che nega loro qualsiasi diritto e motivo per cui essi possono venire impunemente accusati di reati mai commessi, come accadde alla povera Hokey (HP PM), oppure possono essere utilizzati come cavie per testare cibi e bevande avvelenate, ad esempio Horace Lumocarno ha fatto assaggiare dell'idromele sospetto a uno degli elfi di Hogwarts (HP PM). Inoltre, la maggio parte degli elfi domestici vive come un affronto o, comunque, una circostanza disonorevole l'essere liberati dal proprio padrone, come avviene nel caso dWinky (HP CdF), l'unica eccezione è costituita da Dobby, un elfo piuttosto atipico che dimostra eterna riconoscenza al suo liberatore Harry Potter (HP CdS).

Torna in cima





Elfi di Hogwarts link



Una vera e propria legione di elfi domestici sono assunti dalla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Come uniforme indossano tutti identiche tovagliette da té. Essi vivono nelle cucine e svolgono diverse mansioni: preparano banchetti e pietanze, puliscono le camere, i dormitori e, presumibilmente, di altre aree del castello.
Durante la Battaglia di Hogwarts, gli Elfi combatterono contro i Mangiamorte, guidati da Kreacher, difendendo eroicamente il Castello con coltelli da cucina e utensili vari che usarono per pugnalare alle caviglie gli attaccanti (HP DdM).

Torna in cima

Elfi Conosciuti link



Dobby — è stato l'elfo domestico della famiglia Malfoy fino al 1993 quando Harry Potter ha indotto Lucius Malfoy a liberarlo con l'inganno (HP CdS). Da allora Dobby è rimasto un fedele amico ed alleato del giovane mago, che ha difeso con la sua stessa vita durante lo scontro tenutosi alla Tenuta Malfoy (HP DdM).

Hokey — era l'elfa domestica di Hepzibah Smith che si è accusata di aver avvelenato la sua padrona, la quale in realtà era stata assassinata da Tom Riddle (HP PM).

Kreacher — era l'elfo domestico della famiglia Black e, alla morte di Sirius, è passato in eredità a Harry insieme al numero 12 di Grimmauld Place (HP OdF). Inizialmente Kreacher, era molto ostile nei confronti del suo nuovo padrone e dei suoi amici ma, col tempo, è diventato un valido aiuto (HP DdM).

Madre di Kreacher — in passato lavorava per la famiglia Black, quando è morta la sua testa è stata mozzata e appesa al muro sulle scale delle casa al numero 12 di Grimmauld Place, insieme a quelle di tutti gli elfi domestici che l'avevano preceduta (HP OdF)

Winky — è una femmina di elfo domestico che attualmente è stata liberata e lavora alla Scuola di Magia e Stregoneria di Howarts ma che in passato apparteneva alla famiglia Crouch (HP CdF)


Torna in cima

C.R.E.P.A link



Nel 1994 Hermione Granger ha preso a cuore la condizione degli Elfi Domestici e ha fondato il C.R.E.P.A. per la loro protezione e la loro tutela. Al fine di portare avanti la sua causa e liberare queste creature indifese, la giovane strega decide di regalare degli indumenti fatti a maglia agli Elfi di Hogwarts. Il progetto ha avuto uno scarso successo poiché solo Dobby, che era già stato liberato grazie a Harry Potter, ha indossato questi indumenti mentre tutti gli altri hanno continuato a portare servilmente gli stracci simboli della loro sudditanza.
Hermione riuscì a ottenere diversi studenti di aderire pagando un canone di due falci. Hermione cercò anche di ingannare gli elfi domestici costringendoli a raccogliere piccoli cappelli e calzini che aveva creato a maglia che aveva lasciato in tutto il dormitorio di Grifondoro, in modo da garantire loro la libertà. Gli elfi domestici non apprezzarono questo gesto; al contrario, lo presero come un insulto e si rifiutarono di pulire la sala comune, con l'eccezione di Dobby.
Più tardi nella vita, Hermione avanza i diritti di elfi domestici al Dipartimento per la Regolazione e Controllo delle Creature Magiche prima del trasferimento al Dipartimento Applicazione della Legge Magica.


Torna in cima

Elfi domestici in Harry Potter e i Doni della Morte: teorie e approfondimenti link



Gli elfi sono stati introdotti nel secondo libro della serie e in ogni libro hanno avuto diversi ruoli. Nel settimo libro, otteniamo profili diversi di elfi domestici in tutto il loro splendore.

Paradossalmente, gran parte della loro gloria risiede nella loro servitù e umiltà. Questo pensiero capovolto non ha origine dalla mente di JK Rowling, brillante, infatti per esempio, il tema della servitù è ampiamente esplorato nei Vangeli cristiani. Ora, siamo incerti sulle le tendenze teologiche trovate nei suoi testi, però non possiamo affermare, che la nostra Rowling intenzionalmente abbia creato gli elfi domestici con i testi biblici in mente. Tuttavia, vorrei sottolineare come gli elfi domestici sono un esempio fantasioso del genere di servitù, esattamente come Cristo esplorato nei vangeli cristiani.

Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it


Il primo elfo domestico che vediamo nel settimo libro è Kreacher. Noi tutti ricordiamo come era maleducato e crudele Kreacher nell’Ordine della Fenice, rimproverando tutti e chiamandoli "mezzosangue" e "traditori di sangue", e infine, diventando il mezzo con cui Voldemort è in grado di ingannare Harry e causare la morte di Sirius Black. Nessuno si aspettava nulla, specialmente l'odio e l'astuzia da Kreacher. Eppure, facilmente, notiamo la trasformazione di Kreacher nei ‘Doni della Morte’.
Harry Potter lo costringe a raccontare la sua storia pietosa, e la lealtà nei confronti di Regulus, compresa nella linea dolorosa, ossia la "legge suprema del elfo domestico è l'offerta del suo Maestro"(HP DdM 10).
Harry vede l'importanza di trattare il suo servo con dignità e rispetto, e gli affida anche il medaglione di R.A.B. (HP DdM 10). Kreacher è fuori di sé dalla gioia e delizia per servire Harry da questo punto in poi. Quando non sono in grado di tornare a Grimmauld Place, Harry osserva con afflizione che era stato il loro unico rifugio sicuro: anche, ora che Kreacher era molto più felice e più amichevole, la ritenevano una sorta di casa (HP DdM 14).
Kreacher aveva fatto l’elfo-domestico per il piacere di fare: servire i loro padroni, e prendere la gioia nel farlo.

Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it


Successiva vediamo Dobby, il tenero (ma a volte fastidioso) personaggio che Harry ha liberato nella ‘Camera dei Segreti’. Esempi di desiderio di Dobby per proteggere e restare fedeli a Harry abbondano in diversi libri, tra cui i suoi dolorosi tentativi per proteggere Harry dal piano di Lucius Malfoy nella ‘Camera dei Segreti’ , l'uso dell'Algabranchia per aiutare Harry nel ‘Calice di Fuoco’, il suo aiuto nel rivelare la Stanza delle Necessità ne l' ‘Ordine della Fenice’, e il suo pedinamento di Draco Malfoy nel ‘Principe MezzoSangue’. La maggior parte di questi atti di coraggio, lealtà, e servitù sono avvenuti dopo che Dobby è stato liberato dalla schiavitù. Egli sceglie di aiutare Harry, che è sempre stato gentile e rispettoso con lui. La scelta più toccante che Dobby fa è, naturalmente, nei ‘Doni della Morte’, quando Dobby appare coraggiosamente dai suoi precedenti proprietari, (la famiglia Malfoy) per salvare Harry e i suoi amici (HP DdM 23).

Dobby sacrifica la sua vita per servire e aiutare Harry, anche se non era tenuto a farlo. Egli era "Dobby, un elfo libero", l'epitaffio che Harry incide faticosamente sulla sua lapide. Era nella sua natura, servire e dare disinteressatamente. Questa verità non si perde su Harry, che scava a mano la tomba di Dobby senza usare la magia.
E' il dolore di Harry per la morte sacrificale di Dobby, combinato con il lavoro fisico di scavo, che fornisce al ragazzo, con sempre maggiore chiarezza di pensiero, l’illuminazione del suo percorso in avanti da questo momento. Per la prima volta Harry è in grado di chiudere la mente a Voldemort, i quali non potevano penetrare Harry, ora, mentre lui piangeva Dobby. Sofferenza, a quanto pareva, si opponeva a Voldemort . . . anche se Albus Silente, ovviamente, avrebbe detto che si trattava di amore. . . Harry mette da parte il desiderio ossessivo per la Bacchetta di Sambuco, che aveva minacciato di distrarlo dal suo obiettivo di distruggere gli Horcrux (HP DdM 24).

Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it


Dobby e la realizzazione di essere un elfo domestico dalla mole di servire gli altri è davvero profonda. Harry non è l'unico ad essere scosso da una più piena comprensione del significato e del valore degli elfi domestici. Scherzando, vediamo il momento, del quale, siamo stati tutti in attesa, da un periodo di sei lunghi libri, Hermione e Ron, finalmente, si baciano e si arrendono per l'attrazione che condividono l’uno per l'altro.
L'impulso? La dichiarazione di Ron, nel bel mezzo della feroce battaglia finale di Hogwarts, a proposito di elfi domestici in cucina.
«Un momento!» fece Ron, brusco. «Abbiamo dimenticato qualcuno!» «Chi?» chiese Hermione.
«Gli elfi domestici, saranno tutti giù in cucina, no?»
«Vuoi dire che dobbiamo farli combattere?» domandò Harry.
«No» rispose Ron, serio. «Dobbiamo farli andar via. Non vogliamo altri Dobby, no? Non possiamo chiedergli di morire per noi...»
Le zanne di Basilisco caddero con un gran fragore dalle braccia di Hermione. Corse da Ron, lo abbracciò e lo baciò sulla bocca. Ron gettò via le zanne e il manico di scopa e rispose con tanto entusiasmo che sollevò
Hermione da terra. - HP DdM 31

Questo è tutto quel che Hermione ha bisogno di sentire per essere pienamente convinta della maturità di Ron e la crescita emotiva,e che è finalmente degno del suo amore.

Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it


L'ultima scena in cui vediamo gli elfi domestici nei ‘Doni della Morte’ è un Kreacher trionfante, leader di un esercito di elfi domestici di Hogwarts nella battaglia finale. L'immagine è troppo preziosa e accattivante per sorvolarla.
Gli elfi domestici di Hogwarts sciamarono nella Sala d'Ingresso, urlando e brandendo trincianti e mannaie; al loro comando, col medaglione di Regulus Black che gli ballonzolava sul petto, c'era Kreacher, la voce da rana chiara e sonora anche sopra quel baccano. «Lottate! Lottate! Combattete per il mio padrone, difensore degli elfi domestici! Combattete il Signore Oscuro, nel nome del prode Regulus! Lottate!» - HP DdM 36


Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it


La natura del elfo domestico, che si diletta veramente a servire, è aperta alla corruzione dalle streghe e maghi del mondo di Harry. La schiavitù degli elfi dalla magia oscura rende gli elfi domestici amari e svianti. Winky è un triste esempio di servitù e segreto mantenimento dei maestri che non rispettano e onorano gli elfi domestici come dono della natura. Kreacher, disprezzato da Sirius, è terribile fino a quando mostra rispetto per Harry. Anche Hermione, con i suoi tentativi ben intenzionati e divertenti per liberare gli elfi con il suo "C.R.E.P.A." in realtà non apprezza la purezza e la bontà del dono di umiltà che gli elfi domestici incarnano.
Solo quando hanno padroni gentili e benevoli (Silente a Hogwarts, Harry a Grimmauld Place) la grandezza di un elfo domestico si rivela per davvero.

Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it


Silente, in tutta la sua sapienza e la benevolenza, ha riconosciuto il valore della servitù e l'umiltà che gli elfi domestici incarnano. Quando si sta chiacchierando con Harry nel capitolo intitolato "King Cross", spiega dell'ignoranza di Voldemort.

«E la sua conoscenza è rimasta terribilmente lacunosa, Harry! Ciò che Voldemort non ritiene importante, non si dà la pena di comprenderlo. Di elfi domestici e storie per bambini, di amore, fedeltà e innocenza Voldemort non sa e non capisce niente. Niente. Che tutti hanno un potere che va oltre il suo, oltre la portata di qualunque magia, è una verità che non ha mai afferrato. - HP DdM 35


Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it


Come per i personaggi degli elfi domestici, la grandezza di diventare un servo è un tema che abbonda nella vita e nell'insegnamento di Cristo, come riferito nei vangeli biblici. Matteo 20:26-27 ricorda Gesù dicendo: "Ma chi vuol essere grande tra voi si farà vostro servitore."

Dopo Gesù lava notoriamente i piedi dei discepoli durante l'Ultima Cena, Gesù li istruisce: "Vi ho dato infatti l'esempio, che anche voi facciate come io ho fatto a voi. "(Giovanni 13:15).

E l'apostolo Paolo ricorda ai lettori che Gesù, "non considerò l'uguaglianza con Dio un tesoro geloso, ma si è fatto nulla, assumendo la condizione di servo. . . . "(Fil 2,4-6). Sono sicuro che ci sono altre opere letterarie che, come la serie di Harry Potter ei vangeli cristiani, sono personaggi che incarnano e personificano il servizio e l'umiltà, ma JK Rowling ha fatto magistralmente nella sua serie di Harry Potter, nelle grandi e umili personaggi di gli elfi domestici.
Come tanta letteratura fa, elfi domestici di JKR ci aiutano a comprendere una verità per mezzo di una storia.

Elfo Domestico Harry Potter - PotterPedia.it





Elfo Domestico è presente 73 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora

1 immagini nella Galleria Fotografica di HarryWeb.net raffigurano Elfo Domestico
Guardale Ora





Ultimi Articoli Correlati

IncrediBuilds Harry Potter: Boccino d'Oro e Elfo Domestico 2016-09-19 13:06:39
Info
Stai guardando TID 27
(EID 123 - REV 4 By Charlotte_Mills)
September 27, 2017

R0 R1 R2 R3 R4

40628 visualizzazioni

Modifica