Harry Potter (Libri)

    Pagina Catalogata come Libri di Harry Potter

Lista dei libri di Harry Potter
Ambientazione della saga
Personaggi principali
Libri su Harry Potter
Cronologia del fenomeno Harry Potter
Errori

La saga è composta da sette libri. Ogni libro della saga rappresenta un anno nella vita di Harry dagli undici ai diciassette anni; i primi sei libri descrivono anche ogni singolo anno scolastico trascorso nella scuola di magia e stregoneria di Hogwarts che dura appunto sette anni. Tuttavia, il settimo e conclusivo libro della saga è ambientato nella scuola solo in parte.

In ciascuno dei libri l'atmosfera è un po' più cupa rispetto a quello che lo precede ed ognuno mostra una maturazione dei protagonisti; dalle atmosfere fantastiche, spensierate e festose del primo libro, si approda, anche attraverso la morte di alcuni personaggi, a quelle cupe, disilluse ed a tratti horror degli ultimi libri. Parimenti, lo stile narrativo si evolve con il personaggio diventando via via più complesso, ironico ed adulto.
Le indiscrezioni circolate nel 2004, che davano come possibile la stesura da parte della Rowling di un ottavo libro della saga, sono state smentite dalla scrittrice dichiarando che con il settimo libro vengono risolti tutti i quesiti. “Se intendete nuovi romanzi direi che è estremamente improbabile. Ho storie sufficienti per sette libri e non ho mai pensato di andare oltre la fine del settimo.” E, stroncando ogni possibile invettiva su nuove possibili speculazioni o fonti di introito, continua: “Potrei fare un ottavo libro per beneficienza, una specie di enciclopedia di quel mondo in cui utilizzare tutto il materiale extra che non troverà posto nei libri. ”. La Rowling tuttavia dichiarò che avrebbe semmai potuto scrivere un volume enciclopedico su tutta la saga, dove avrebbero trovato posto tutte le idee, gli appunti ed i tagli non inseriti nei libri. La stessa autrice ha però dichiarato nel 2007 che non scriverà nemmeno il volume enciclopedico. La Rowling ha però scritto per beneficenza un racconto di 800 parole che si svolge tre anni prima della nascita di Harry Potter, e i cui protagonisti sono Sirius Black e James Potter. Il racconto manoscritto è stato battuto all'asta per la cifra di 25.000 euro.


Torna in cima





Lista dei libri di Harry Potter link



* Harry Potter e la pietra filosofale 1998 (nel Regno Unito Harry Potter and the Philosopher's Stone - negli Stati Uniti Harry Potter and the Sorcerer's Stone *
* Harry Potter e la camera dei segreti 1999 (Harry Potter and the Chamber of Secrets)
* Harry Potter e il prigioniero di Azkaban 2000 (Harry Potter and the Prisoner of Azkaban)
* Harry Potter e il calice di fuoco 2001 (Harry Potter and the Goblet of Fire) vero record per la casa editrice Salani: 300.000 copie
* Harry Potter e l'ordine della fenice 2003 (Harry Potter and the Order of the Phoenix)
* Harry Potter e il principe mezzosangue 2005-2006 (Harry Potter and the Half-Blood Prince)
* Harry Potter e i doni della morte 2007-2008 (Harry Potter and the Deathly Hallows)


*Negli Stati Uniti si scelse il titolo Harry Potter and the Sorcerer's Stone poichè la Scholastic pensò che se nel titolo si fosse parlato di filosofi (Harry Potter and the Philosopher's Stone, il libro non avrebbe attratto la fascia d'età a cui era indirizzato

Il libro più lungo della saga è il quinto, Harry Potter e l'Ordine della Fenice, il più corto è il primo, Harry Potter e la Pietra Filosofale.
Con l'uscita del Harry Potter e l'ordine della fenice delle avventure di Harry, la Rowling, la casa editrice inglese (Bloomsbury) e la casa editrice Salani hanno sposato la causa della salvaguardia dell'ambiente, infatti per la stampa del volume è stato adottato un procedimento di lavorazione a basso impatto ambientale ed è stata usata carta in parte riciclata.
Nella traduzione italiana delle prime edizioni dei primi tre libri, una delle quattro Case di Hogwarts (Ravenclaw) veniva tradotta come "Pecoranera", ma con l'uscita del quarto volume della serie, i traduttori della Salani hanno deciso di ribattezzarla "Corvonero" per riflettere più da vicino lo stemma della scuola, che raffigura appunto un leone, un serpente, un tasso e un corvo
La Rowling ha scritto anche altre opere ispirate all'universo di Harry Potter (con due diversi pseudonimi):

* Gli animali fantastici: dove trovarli, Salani, 2002
* Il Quidditch attraverso i secoli, Salani, 2002
* Le fiabe di Beda il Bardo, Salani, 2008

Numerosi sono poi i libri che prendono spunto dalle gesta di Harry Potter; è stato ad esempio pubblicato Herry Sotter e la maledizione vegetale di Claudio Comini, Edizioni Lapis, una parodia della saga, dove è narrata la storia di un bambino babbano, privo cioè di poteri magici, che viene scambiato per il celebre Harry Potter.

Torna in cima

Ambientazione della saga link



I romanzi si svolgono principalmente nella scuola di magia e di stregoneria di Hogwarts, un castello nel mezzo di una catena di montagne, che gli studenti raggiungono prendendo il treno Espresso per Hogwarts dal binario 9 e ¾ della stazione di King's Cross a Londra. Secondo una nota a margine del libro Gli animali fantastici: dove trovarli il castello di Hogwarts si trova in Scozia. Oltre ad Hogwarts, dove i protagonisti trascorreranno la maggior parte del tempo, altri luoghi fanno da scenario alle vicende narrate nella serie di libri. I ricorrenti e quindi principali sono:

* Hogwarts - scuola di magia e di stregoneria nella quale è ambientata gran parte della saga
* Privet Drive, 4 - l'abitazione della famiglia Dursley
* La Tana - la casa della famiglia Weasley, luogo dal calore domestico del tutto opposto a quello di Privet Drive, 4
* Il Paiolo Magico - è un locale gestito da un certo Tom. Nel retro c'è un muro che permette di raggiungere Diagon Alley e Nocturn Alley
* Diagon Alley - la via commerciale londinese di articoli magici, segreta ai Babbani
* Gringott - la banca dei maghi
* King's Cross - la stazione di Londra da dove parte il treno diretto ad Hogwarts (binario 9 e 3/4)
* Hogsmeade - il villaggio di maghi che sorge a poca distanza dal castello di Hogwarts in cui si trovano molti negozi e locali, tra cui il Tre manici di scopa e il Testa di Porco
* Grimmauld Place, 12 - la casa di Sirius Black, sede poi dell'Ordine della Fenice
* Ministero della Magia - sede del potere magico

Altre ambientazioni risultano secondarie se confrontate alle precedenti ma restano comunque scenari di importanti svolte nella saga. Alcune di esse compaiono solo in unico libro mentre altre non verranno nemmeno visitate dal protagonista.

* Notturn Alley - l'antitesi di Diagon Alley, dove si possono trovare potenti oggetti di magia oscura
* Little Hangleton - paese legato alla famiglia di Lord Voldemort
* Ospedale San Mungo - l'ospedale dei maghi, specializzato nella cura delle malattie e delle ferite magiche
* Spinner's End - la via dove si trova la casa di Severus Piton
* Villa Malfoy - residenza privata della famiglia Malfoy
* Villa Conchiglia - la residenza della famiglia di William Weasley (detto anche Bill), di sua moglie Fleur Delacour e dei loro figli
* Godric's Hollow - paese natale di Harry, dove furono uccisi i suoi genitori e dove visse anche Silente
* Azkaban - la prigione dei maghi, presidiata dai Dissennatori.

Si aggiungono infine molti altri luoghi, soprattutto abitazioni private, foreste e spazi naturali in genere, che fanno da supporto alle scene di transizione o alle vicende del mondo magico antecedenti la nascita di Harry.

Luogo più volte nominato ma mai utilizzato come scenario dall'autrice è la prigione di Azkaban, che viene vagamente descritta come una prigione su un'isola nel Mare del Nord popolata da Dissennatori.

Torna in cima

Personaggi principali link



* Harry Potter, il protagonista
* Ron Weasley, migliore amico di Harry. Ha 5 fratelli (Bill, Charlie, Percy, George, Fred) e una sorella, Ginny. Sempre stato innamorato e corrisposto, benché non lo renda mai noto, di Hermione Granger, con lei ha un rapporto conflittuale fino al settimo libro della serie, alla fine del quale sono sposati con due figli: Rose e Hugo.
* Hermione Granger, migliore amica di Harry. Draco Malfoy la insulta a causa del suo sangue non "puro", definendola mezzosangue (in inglese in realtà sarebbe una mud-blood in quanto figlia di entrambi genitori babbani).
* Albus Silente, Preside di Hogwarts e mentore di Harry, capo dell'Ordine della Fenice, viene ucciso nel sesto episodio da Severus Piton.
* Lord Voldemort (Tom Orvoloson Riddle, nella versione inglese Tom Marvolo Riddle), il principale antagonista. Cerca di uccidere Harry e i mezzosangue (come Hermione) per depurare e dominare il mondo magico servendosi dei suoi alleati, i Mangiamorte. È lui stesso un mezzosangue (in inglese, half-blood).
* Minerva McGranitt, vicepreside di Hogwarts, insegnante di Trasfigurazione, direttrice della casa Grifondoro, membro dell'Ordine della Fenice, nonché futura preside alla morte di Silente.
* Severus Piton, direttore della casa Serpeverde, insegnante di pozioni fino al sesto libro, in cui gli viene affidata la cattedra di difesa contro le arti oscure, lasciando al professor Horace Lumacorno quella di pozioni; è il docente più odiato da Harry, quando frequentava Hogwarts era acerrimo nemico di James Potter, padre di Harry. È membro, anch'egli, dell'Ordine della Fenice, preside di Hogwarts nel settimo libro, ucciso da Voldemort alla fine di questo.
* Ginny Weasley, sorella minore di Ron da sempre innamorata di Harry. Per dimenticarlo frequenterà molti ragazzi; nel sesto libro Ginny ed Harry si fidanzano e alla fine del settimo sono sposati con tre figli: James, Albus Severus e Lily.
* Draco Malfoy, compagno di scuola di Harry ad Hogwarts, suo rivale e poi nemico, alleato con Lord Voldemort; in Harry Potter e il principe mezzosangue diventa Mangiamorte e Lord Voldemort gli affida il compito di uccidere Silente, cosa che poi farà Severus Piton. Alla fine del settimo libro è sposato con un figlio: Scorpius.
* Rubeus Hagrid, mezzogigante, custode delle chiavi e dei luoghi a Hogwarts; guida di Harry fin dal suo primo approccio al mondo magico.
* Sirius Black, padrino di Harry, e migliore amico di suo padre, membro dell'Ordine della Fenice. Muore per mano di Bellatrix Lestrange, sua cugina durante la battaglia al ministero nel quinto episodio.
* Neville Paciock, amico del protagonista che nel corso della saga evolverà notevolmente in carattere e potenzialità grazie alla fiducia di Harry. Futuro insegnante di Erbologia a Hogwarts.
* Luna Lovegood, figlia del direttore della rivista "Il Cavillo", è una giovane strega molto stramba ma con insospettabili sprazzi di saggezza.

Torna in cima

Libri su Harry Potter link



Sulla saga di Harry Potter sono stati pubblicati molti libri in diverse lingue. Tra quelli editi in Italia:

* R. Ricci, Harry Potter. L'avventura di crescere. Psicologia dell'adolescenza e magia della fiaba, Roma 2005
* David Colbert, I magici mondi di Harry Potter. Guida ai personaggi, miti e leggende della saga del mago di Hogwarts, Roma 2003.
* M. Lenti, L'incantesimo Harry Potter, Milano 2006, 2007 (vincitore Premio Italia 2007)
* M. Lenti, Harry Potter a test, Milano 2007
* F. Balboni - S. Tanzini, Harry Potter e il suo magico mondo. Personaggi, luoghi, oggetti, creature magiche, incantesimi, 2003
* A. Bottero, Harry il giovane mago, 2002
* C. Neal, Il Vangelo secondo Harry Potter, 2003
* M. Benvegnù - C. Fagnani Guida completa a Harry Potter, 2005
* A. Z. Kronzek - E. Kronzek, Manuale per apprendisti maghi, Milano 2001
* Edi Vesco, Il Magicolibro, Milano, 2002, 2005, 2007
* F. Cosi, A. Repossi, Guida completa alla saga di Harry Potter, Milano 2008.
* B. Paoletti, L. Vassallo, A tavola con Harry Potter, Milano 2007.
* S. Riglietti, Harry Potter & Co. L'arte fantastica della favola, Milano 2007.
* I. Katerinov, Lucchetti babbani e medaglioni magici. Harry Potter in italiano: le sfide di una traduzione, Este (PD) 2007.
* A. Carriero, L'ultima magia di Harry Potter, (articolo di critica letteraria), "Mondoerre" - n.4 (Apr. 2008) - Anno XXXIV.
* M. Tuveri, Quel che più brami sapere, io toccherò… Harry Potter e il nuovo Realistic Fantasy, (articolo di critica letteraria), "Nugae" - n.16 (Gen./Mar.2008) - Anno V.
* S. Regazzoni, Harry Potter e la filosofia, Genova, il melangolo, 2008 ISBN 9788870186994
* R. Highfield, La Scienza di Harry Potter - Come funziona veramente la magia, Milano, 2003 (titolo dell'originale 2002: "The Science of Harry Potter")

Torna in cima

Cronologia del fenomeno Harry Potter link



* 1997 (UK), 1998 (IT) - pubblicazione del primo libro, Harry Potter e la pietra filosofale
* 1998 - pubblicazione del secondo libro, Harry Potter e la camera dei segreti
* 1999 - pubblicazione del terzo libro, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
* 2000 - pubblicazione del quarto libro, Harry Potter e il calice di fuoco
* 2001 - uscita del primo film, Harry Potter e la pietra filosofale
* 2002 - uscita del secondo film, Harry Potter e la camera dei segreti
* 2003 - pubblicazione del quinto libro, Harry Potter e l'Ordine della Fenice
* 2004 - uscita del terzo film, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
* 2005 (UK), 2006 (IT) - pubblicazione del sesto libro, Harry Potter e il principe mezzosangue
* 2005 - uscita del quarto film, Harry Potter e il calice di fuoco
* 2007 - uscita del quinto film, Harry Potter e l'Ordine della Fenice

* 2007 (UK), 2008 (IT) - pubblicazione del settimo libro, Harry Potter e i Doni della Morte
* 2009 dopo lo slittamento dal 21 novembre 2008 al 15 luglio 2009 - uscita del sesto film, Harry Potter e il principe mezzosangue
* 2010 - Il 19 novembre 2010 uscita del settimo film, Harry Potter e i doni della morte: Parte I
* 2011 - Il 17 agosto 2011 uscita della seconda parte della settima avventura di Harry Potter, Harry Potter e i doni della morte: Parte II

Torna in cima

Errori link



HP1
• Pag 31. “D’un tratto il serpente aprì gli occhi piccoli e luccicanti. Lentamente sollevò la testa finchè si trovarono all’altezza di quelli di Harry. Gli fece l’occhiolino.” Nella Pietra Filosofale Harry si meraviglia che il Boa Constrictor dello zoo gli faccia l’occhiolino. In effetti è davvero notevole dato che i serpenti non hanno le palpebre che si muovono.
• Pag 64. “La barca che zio Vernon aveva preso in affitto era ancora lì. Per tornare indietro useremo questa. Ora che sono con te non devo fare magie.” E ora la domanda sorge spontanea: I durale come tornano?
• Pag 54. “Ogni volta che tornava a casa per le vacanze aveva le tasche piene di uova e di ranocchia e trasformava le tazze da tè in topi…”
• Perché Ron ha un topo e Lee Jordan una tarantola se gli unici animali ammessi sono un gufo un gatto o un rospo?
• Pag 268. “ Allora Harry, tu prendi il posto dell’alfiere, e tu, Hermione, mettiti vicino a lui, al posto di quella torre” In questo modo avremmo la torre vicino all’alfiere ma a scacchi è il cavallo quelli vicino alla torre
• Pag. 282-286. Silente racconta che lui e la civetta di Hermione si sono incrociati a mezz’aria, quando Silente stava tornando a Hogwarts alla fine del primo libro. Ma successivamente Hermione dice che, quando lei e Ron sono corsi alla voliera per mandare il messaggio a Silente lo hanno incontrato nel salone d’ingresso.
• Pag 224 e 128. E’ Mercoledì sera e Hermione e Harry sono nella sala comune che discutono di Norberto. L’orologio suona mezzanotte, ma precedentemente si legge che ogni Mercoledì sera a mezzanotte c’è lezione di Astronomia


HP5
• Pg. 169 Fred Weasley, enumera i precedenti professori di Difesa Contro le Arti Oscure, specificando quale (brutta) fine ha fatto ciascuno: “Uno licenziato, uno morto, uno con la memoria rimossa e uno chiuso in un baule per nove mesi”. I conti più o meno tornano fatta solo eccezione per il fatto che né Remus Lupinuirinus Raptor sono morti...
• Pg. 584 si legge: "Gli avvisi erano comparsi in tutta la scuola durante la notte, ma non spiegavano come mai ogni singolo abitante del Castello fosse al corrente del fatto che Silente avesse sconfitto due Auror, l’Inquisitore Supremo, il Ministro della Magia e il suo Assistente per poi svanire nel nulla”. Ma Albus Silente non aveva sconfitto Percy Weasley, ossia l'Assistente del Ministro della Magia, , perché se n’era andato prima, per portare degli appunti alla Gazzetta del Profeta.
• Pg. 667 Durante il G.U.F.O., di Astronomia, Harry cerca di disegnare la costellazione di Orione. Peccato che quella costellazione è visibile alla latitudine della Gran Bretagna, solo da novembre a marzo, mentre gli esami si svolgono a giugno.









Ultimi Articoli Correlati

Bloomsbury UK: nuovo illustratore per Harry Potter (libri) 2013-12-15 10:48:32
Intervista alla prima illustratrice di Harry Potter (Libri) 2013-11-24 13:48:13
Harry Potter (Libri) da tramandare ai posrteri!!! 2010-04-30 21:38:36
Info
Stai guardando TID 200
(EID 2 - REV 3 By Percy_Smith)
June 28, 2016

R0 R1 R2 R3

60247 visualizzazioni

Modifica