Harry Potter e il Principe Mezzosangue (film)

    Pagina Catalogata come Film di Harry Potter

Trama
Differenze con il libro
Produzione
Cast
Riprese
Colonna Sonora
Promozione
Distribuzione
Incassi
Altri media
Anacronismo
Home video

Titolo originale: Harry Potter and the Half-Blood Prince
Anno: 2009
Durata: 153 min
Regia: David Yates
Soggetto: J.K. Rowling
Sceneggiatura: Steve Kloves
Produttore: David Heyman, David Barron
Casa di produzione: Warner Bros


Torna in cima





Trama link



Lasciatosi alle spalle la morte del padrino, Harry incomincia il suo sesto anno scolastico a Hogwarts. Durante l'anno è Capitano della squadra di Quidditch di Grifondoro. A Diagon Alley, poco prima dell'inizio della scuola Harry, Ron e Hermione si imbattono in Draco Malfoy, che si aggira per la strada magica con fare misterioso, diretto verso Magie Sinister, bottega di magia oscura. Dopo averlo seguito, i tre maghi notano l'interesse di Malfoy per un particolare armadio esposto nel negozio e l'inquietante presenza di alcuni Mangiamorte, tra cui Bellatrix Lestrange e il lupo mannaro Fenrir Greyback.

A scuola Piton viene nominato insegnante di Difesa Contro le Arti Oscure, mentre la cattedra di Pozioni viene assegnata al professor Horace Lumacorno vecchio amico di Silente. Nel laboratorio di pozioni, Harry scopre per caso un manuale appartenuto al misterioso Principe Mezzosangue, esperto pozionista ed ideatore di diversi incantesimi. Col passare del tempo, Harry sfrutta gli appunti del Principe Mezzosangue, ottenendo risultati sorprendenti. Dal manuale Harry impara, inoltre, un nuovo potente incantesimo, il Sectumsempra, che si rivelerà un incantesimo di magia oscura.

Dopo aver ferito gravemente Draco Malfoy con l'incantesimo ideato dal Principe Mezzosangue, Harry viene persuaso dai suoi amici a sbarazzarsi del manuale, nascondendolo nella stanza delle necessità, accompagnato da Ginny.

Durante l'anno Harry segue delle lezioni private con Silente, il quale riversa nel pensatoio alcuni ricordi riguardanti avvenimenti fondamentali della vita di Voldemort e del suo potere magico. Il compito più importante di Harry nel corso dei giorni trascorsi ad Hogwarts è quello di ottenere un prezioso ricordo appartenente al professor Lumacorno, contenente informazioni di vitale importanza per conoscere e sconfiggere Lord Voldemort. Il ricordo cercato svela il segreto degli Horcrux, oggetti magici oppure esseri viventi cui Voldemort affida parte della propria anima per garantirsi l'immortalità dello spirito.

Ottenuto il ricordo, Silente chiede a Harry di accompagnarlo in una caverna per distruggere un presunto Horcrux già individuato. I potenti incantesimi posti a protezione del misterioso Horcrux debilitano Silente. Tornati ad Hogwarts, Silente avverte il pericolo e ordina ad Harry di nascondersi. Ad attendere il preside in cima alla torre di Astronomia c'è Draco Malfoy che, dopo aver disarmato l'anziano mago, svela il suo piano; ormai appartenente alle file dei Mangiamorte, Malfoy ha il compito di uccidere Silente per ordine di Voldemort. Con l'armadio svanitore Malfoy è riuscito a far arrivare i Mangiamorte al castello, i quali lo raggiungono sulla torre. Tuttavia, Malfoy non trova il coraggio per uccidere Silente, così interviene Piton e lo fa al suo posto, rivelando le sue vere intenzioni.

Dopo la morte di Silente, Harry scopre che l'Horcrux trovato è un falso. Al suo interno c'è un biglietto con scritto:

« Al signore Oscuro
So che avrò trovato la morte molto prima che tu legga queste parole ma voglio che tu sappia che sono stato io ad aver scoperto il tuo segreto. Ho rubato il vero Horcrux e intendo distruggerlo appena possibile. Affronto la morte nella speranza che,quando incontrerai il tuo degno rivale, sarai di nuovo mortale. R.A.B. »



Torna in cima

Differenze con il libro link



Il film ed il libro differenziano in molti punti, e ci sono state anche alcune omissioni in parte rilevanti per la trama futura. Nella pellicola sono state messe in risalto le vicende amorose di alcuni personaggi (per esempio, l'infatuazione di Hermione per Ron che nel romanzo è solo accennata, la storia tra Lavanda Brown e Ron, la storia tra Dean Thomas e Ginny), mentre è trascurata la storia tra Harry e Ginny che quasi non sembrano stare insieme. Una parte più esigua è stata invece riservata alla ricostruzione storico-psicologica del passato di Voldemort. Come ogni film, la pellicola non ha accontentato tutti i fan della saga dato che alcuni ritenevano la trama del sesto libro una delle più importanti. Alcuni personaggi presenti nel libro non sono stati inseriti come la famiglia Dursley, gli elfi domestici Dobby e Kreacher, Bill Weasley e Fleur Delacour, il nuovo Ministro della Magia Rufus Scrimgeour, la famiglia Gaunt, #.Alastor "Malocchio" Moody|Malocchio Moody..Cornelius Caramell.# e il Primo Ministro babbano. Molti altri personaggi invece sono stati mantenuti anche se con parti più contenute, come Hagrid, Lupin e Ninfadora Tonks. Alcuni avvenimenti invece sono stati rimossi come ad esempio il funerale di Silente, qualche ricordo che collega altri Horcrux a Tom Riddle, che però vengono comunque fugacemente citati, le lezioni di Materializzazione, non influenti in modo particolare.

Di seguito, alcune delle differenze tra libro e film:

* All'inizio del film è presente un personaggio inesistente nel libro, una ragazza, cameriera in un fast-food a cui Harry chiede di uscire.
* Per una maggiore fluidità, l'ordine cronologico tra il Voto Infrangibile stretto da Piton con Narcissa Malfoy e l'arrivo di Harry alla Tana è stato modificato.
* Non si fa accenno (nel film) al fatto che Harry sia erede di Sirius Black, il quale gli ha lasciato tutti i suoi averi, tra cui la casa di Grimmauld Place e l'elfo domestico Kreacher.
* Nel libro è Ninfadora Tonks a trovare e a curare il naso di Harry dopo l'aggressione di Malfoy sul treno, mentre nel film è Luna Lovegood.
* Nel libro, quando Harry va nella stanza delle Necessità per ricordarsi dove ha messo il libro del Principe Mezzosangue mette un busto di donna con sopra una parrucca bianca con sopra un diadema, che sarà fondamentale nel settimo libro, ma che nel film non è presente.
* Nel film, Ginny bacia Harry nella Stanza delle Necessità, mentre nel libro i due si baciano per la prima volta nella sala comune dei Grifondoro, dopo una vittoria a Quidditch, alla presenza di tutti.
* Nel libro, Madama Rosmerta dà la collana stregata alla ragazza, l'idromele avvelenato a Lumacorno e avvisa Malfoy della partenza e del ritorno di Silente dalla caverna, tutto questo a causa della maledizione Imperius a cui era stata sottoposta da Draco Malfoy, mentre nel film per semplificare la comprensione è tutta opera di Malfoy in prima persona.
* Nel film è evidente l'ossessione che Harry ha nei confronti di Draco Malfoy. Nel libro però è talmente ostinato nello scoprire cosa abbia in mente da chiedere agli elfi domestici Dobby e Kreacher di pedinarlo costantemente.
* Harry, sul treno per andare alla Tana per le vacanze di Natale, racconta a Ron di aver ascoltato la conversazione tra Piton e Malfoy e di aver sentito parlare del Voto Infrangibile, mentre nel libro è proprio alla Tana che Harry confessa ciò.
* Nel film, già a Natale si fa capire della presenza di una relazione tra Lupin e Tonks. Nel libro lo si rende palese in Infermeria, solo dopo la morte di Silente. Inoltre non vengono espressi i problemi che sorgerebbero in tale relazione, e di conseguenza il motivo del cambiamento di Tonks (il colore dei capelli e il Patronus) e l'inquietudine di Lupin.
* Nel film, Arthur Weasley parla a Harry degli Armadi Svanitori. Questa scena non è presente nel libro, come i tentativi di Draco di collegare l'Armadio Svanitore di Hogwarts con quello di Magie Sinister.
* L’attacco alla Tana non è presente nel libro.
* Nel film, Harry lascia il libro nella Stanza delle Necessità con Ginny, nel libro è solo.
* Nel film Harry va alla capanna di Hagrid solo sotto l'influenza della Felix Felicis, mentre nel libro è Hagrid stesso che lo prega (tramite una lettera) di prendere parte al funerale di Aragog. Inoltre Harry non assume l'intera boccetta di pozione, ma ne avanza una parte che sarebbe stata usata dai suoi amici nello scontro con i Mangiamorte alla fine del libro.
* Nel libro, Harry e Silente analizzano diversi ricordi nel Pensatoio, con i quali si presentano al lettore alcuni elementi rilevanti ai fini della narrazione mentre nel film i due ne analizzano solo alcuni.
* Nel film, Harry assiste parzialmente ad un colloquio tra Piton e Silente che, dal punto di vista narrativo, si colloca invece nel 7° libro, con la rievocazione di un ricordo, mentre nel sesto libro il colloquio viene riportato a Harry da Hagrid. La presenza di Harry, inoltre, non è contemplata nel libro. In più la scena che verrà vissuta da Harry attraverso i ricordi nel Pensatoio, non si svolge nella Torre di Astronomia, ma nei pressi della Foresta Proibita.
* Nel film sono stati omessi dettagli sul passato di Piton, il motivo per cui si sia definito "il Principe Mezzosangue" e le motivazioni della fiducia in lui riposta sia da Voldemort che da Silente.
* Nel film non sono presenti i combattimenti finali tra Mangiamorte e gli studenti di Hogwarts ma sono soltanto le scene della distruzione della Sala Grande e la dimora di Hagrid.
* Nel libro, durante la battaglia ad Hogwarts, il lupo mannaro Fenrir Greyback morde Bill Weasley, sfigurandolo; nel film tale episodio non è presente.
* Nel libro, solo alla fine Malfoy spiega come è riuscito a far entrare i Mangiamorte ad Hogwarts. Nel film, invece, attraverso più scene si intuisce il piano di Draco.
* Nel film, Harry visita l'ufficio di Silente dopo la sua morte e tocca la sua bacchetta che nel romanzo dovrebbe trovarsi nella sua tomba. Tuttavia, non essendo ancora avvenuto il funerale, è plausibile che rimedieranno a questo errore nel prossimo film.
* Nel film nella scena della morte di Silente, Silente chiede a Harry di non farsi notare e non intervenire, mentre nel libro Silente pietrifica Harry ed è per questo che Draco riesce a togliergli la bacchetta.

Torna in cima

Produzione link



La regia del film è affidata nuovamente a David Yates, definito molto taciturno e mite da Radcliffe.

Lo sceneggiatore Steve Kloves, (fuori dalla produzione nel quinto film per altre produzioni cinematografiche) è stato ingaggiato per lavorare sul copione, ormai pronto. Kloves ha lavorato duramente per rendere più drammatica possibile la narrazione dei flashback del Principe Mezzosangue, a suo parere:«Il Principe Mezzosangue è in parte il libro più riuscito della saga di J.K. Rowling, ma non ha la consistenza per essere adattato al cinema come gli altri libri. Ma le conversazioni e la figura del male impersonata da Voldemort sono affascinanti.».

La pre-produzione del film del sesto capitolo di Harry Potter è iniziata ufficialmente il 10 febbraio 2007, la rifinitura della trama è stata completata nel corso dell'agosto 2007.

Torna in cima

Cast link



I tre attori protagonisti, Daniel Radcliffe, Rupert Grint e Emma Watson, hanno firmato il contratto con la Warner Bros per recitare sia in questo film che nel settimo e ultimo film della saga che verrà diviso in due parti.

Gli agenti di Emma Thompson, l'attrice che interpreta Sibilla Cooman nella serie, hanno dichiarato che non prenderà parte al prossimo e ultimo film, Harry Potter e i doni della morte.

Maggie Smith, che interpreta Minerva McGranitt, ha insistito nel terminare le sue riprese nonostante stesse combattendo il cancro al seno.

Il 24 luglio 2007 è circolata in rete la notizia che la Warner Bros aveva ingaggiato, per il sesto film della saga, gli attori Naomi Watts (per il ruolo di Narcissa Malfoy, madre di Draco Malfoy e moglie di Lucius Malfoy) e Joseph Fiennes (fratello di Ralph Fiennes, che nella saga interpreta Lord Voldemort); questa notizia è stata immediatamente smentita dalla produzione e dagli stessi attori.

Torna in cima

Riprese link



Le riprese del film iniziarono ufficialmente il 17 settembre 2007, e si svolsero a Lacock Abbey località medievale situata nello Wiltshire nel Sud Ovest dell'Inghilterra.

La troupe del regista David Yates ebbe il permesso di effettuare le riprese in orari che andavano dalle 17.00 di pomeriggio fino alle 5.00 del mattino. Durante le riprese la località e le strade furono totalmente chiuse al pubblico. David Yates è tornato nella località dove in passato sono stati girati numerosi set dei precedenti film della saga. Le riprese terminarono ufficialmente il 17 maggio 2008.

Torna in cima

Colonna Sonora link



La colonna sonora del film, composta da Nicholas Hooper, è stata resa disponibile su Amazon dal 14 luglio 2009, e contiene 28 tracce:

1. Opening (Ouverture)
2. In Noctem
3. The Story Begins
4. Ginny
5. Snape & the Unbreakable Vow
6. Wizard Wheezes
7. Dumbledore's Speech
8. Living Death
9. Into the Pensieve
10. The Book
11. Ron's Victory
12. Harry & Hermione
13. School!
14. Malfoy's Mission
15. The Slug Party
16. Into the Rushes
17. Farewell Aragog
18. Dumbledore's Foreboding
19. Of Love & War
20. When Ginny Kissed Harry
21. Slughorn's Confession
22. Journey to the Cave
23. The Drink of Despair
24. Inferi in the Firestorm
25. The Killing of Dumbledore
26. Dumbledore's Farewell
27. The Friends
28. The Weasley Stomp

Torna in cima

Promozione link



Il 18 luglio 2008 viene proiettato con la versione IMAX statunitense de Harry Potter e il principe mezzosangue il primo teaser trailer della pellicola, che arriva poi subito in rete: 15 secondi con schermo nero in cui, prima di apparire il titolo del film, si sente Albus Silente dire «Once again, I must ask too much of you, Harry» ("Ancora una volta, devo chiederti troppo, Harry").

Il 30 luglio 2008 alle 3.00 del mattino circa, è stato reso disponibile in rete il teaser trailer del film, della durata di un minuto e quaranta secondi.

A ottobre è uscito il trailer internazionale, e a novembre quello cinematografico.

A marzo è uscito un altro trailer destinato alle sale cinematografiche IMAX. È stato aperto il sito ufficiale del film.

La notte del 17 aprile 2009 alle 3.00 del mattino la Warner Bros ha reso disponibile in rete il trailer cinematografico del film dalla durata di 2:20.

Venerdì 10 luglio 2009 il canale italiano Coming Soon Television ha proposto un documentario speciale esclusivamente per l'Italia, grazie ad un accordo tra il canale italiano e la Warner Bros.

Torna in cima

Distribuzione link



La pellicola era inizialmente programmata per uscire nelle sale cinematografiche mondiali per il 21 novembre 2008, ma a sorpresa il 15 agosto 2008 la Warner Bros annunciò ufficialmente il rinvio dell'uscita nelle sale per il 17 luglio 2009. Successivamente, la Warner annunciò l'uscita del film per il 15 luglio, due giorni prima dell'anteprima americana, ed in anteprima assoluta mondiale il 12 Luglio al Giffoni Film Festival.

Il motivo di questo rinvio fu dovuto ad una sorta di strategia commerciale. Secondo la casa, dopo il successo da record ottenuto con il cavaliere oscuro nel 2008 e nel 2007 con Harry Potter e l'ordine della fenice, il box office estivo avrebbe fatto ottenere un successo più alto a differenza di quello autunnale. La notizia fu male accolta dai milioni di fan della celebre saga nel mondo, che avevano già avviato il loro conto alla rovescia per l'uscita del film a novembre.

Torna in cima

Incassi link



Il primo fine settimana di apertura la pellicola incassò 77.835.727 di dollari entrando nella classifica dei migliori incassi di tutti i tempi e ha già raggiunto la somma di $916.400.000 di dollari eguagliando il successo delle pellicole dedicate alla saga di Harry Potter che lo hanno preceduto, superando Harry Potter e il calice di fuoco.

Torna in cima

Altri media link



EA Games ha realizzato il videogioco ufficiale tratto dal film, che sarà disponibile per Nintendo Wii, Nintendo DS, Xbox 360, Playstation 3, Playstation 2, PSP, PC e OS X.

Quando la Warner spostò la data di uscita da novembre 2008 a luglio 2009, EA dichiarò: «stiamo facendo un grande gioco, che i fan di Harry Potter adoreranno. Adesso stiamo valutando l'impatto dello spostamento dell'uscita del film».

Torna in cima

Anacronismo link



Nel film viene mostrato il Millennium Bridge distrutto dai Mangiamorte anche se la scena è ambientata nell'estate del 1996 e il ponte è stato aperto il 10 Giugno 2000.

Torna in cima

Home video link



Poco dopo l'arrivo del film nei cinema di tutto il mondo, si è già iniziato a pensare all'arrivo del DVD e dell'edizione Blu-Ray Disc. Il film arriverà in DVD in Italia il 17 novembre 2009, mentre in America l'8 dicembre 2009. Il DVD sarà dispnibile in edizione speciale due dischi e disco singolo. Nell'edizione speciale due dischi vi saranno molti contenuti speciali, tra cui trailer, il backstage di Harry Potter e i Doni della Morte e persino un'intervista esclusiva con la scrittrice J.K. Rowling.




1 immagini nella Galleria Fotografica di HarryWeb.net raffigurano Harry Potter e il Principe Mezzosangue (film)
Guardale Ora





Ultimi Articoli Correlati

Harry Potter e il Principe Mezzosangue (film) è il film per famiglie!!! 2010-06-15 22:07:08
Harry Potter e il Principe Mezzosangue (film) al Saturn Awards 2010 e HP è uno dei film più amati 2010-03-03 21:29:34
Nomination per Harry Potter e il Principe Mezzosangue (film) 2010-02-23 22:01:48
Info
Stai guardando TID 306
(EID 3 - REV 2 By Steve_Stifler)
December 6, 2009

R0 R1 R2

42215 visualizzazioni

Modifica