Hokey

    Pagina Catalogata come Creature Magiche - Creature Menzionate

Note

Hokey era l'elfo domestico di Hepzibah Smith, accusato, ingiustamente di aver avvelenato la sua padrona mettendo nella sua cioccolata calda un potente veleno al posto dello zucchero.
Il Ministero della Magia archiviò il caso come un incidente, dovuto all'età avanzata dell'elfa.
In realtà fu Tom Riddle ad avvelenare la Signora Smith e a modificare con un Incantesimo la memoria dell'elfa per farla sembrare colpevole, dopo aver sottratto all'anziana strega due preziosissimmi cimeli che in seguitò trasformerà in altrettanti Horcrux, il medaglione di Serpeverde e la Coppa di Tassorosso. ( HP PM 20)
Pochi giorni dopo la morte della sua amata padrona, l'infelice creatura si spegne per la disperazione, fortunatamente Silente, che forse aveva già intuito la verità riguardo le misteriose circostanze che avevano condotto alla prematura dipartita la rubiconda e gioviale Hepzibah Smith, riesce a catturne i ricordi prima che Hokey esali l'ultimo respiro.


Torna in cima





Note link



Quando Harry Potter vede Hokey nel pensatoio di Silente, la definisce come "il più piccolo e vecchio elfo domestico che avesse mai visto".




Hokey è presente 17 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora





Info
Stai guardando TID 119
(EID 125 - REV 2 By Sibilla_Strangedreams)
September 6, 2011

R0 R1 R2

9830 visualizzazioni

Modifica