Il Numero Sette

    Pagina Catalogata come Supposizioni, teorie, approfondimenti

Testo originale (inglese)

Esistono sette libri della serie.

«D'accordo, trentasette»
[Dudley Dursley, (HP PF2)]

«Sette anni laggiù e non si riconoscerà più neanche lui.»
[Rubeus Hagrid, (HP PF4)]

«Fegato di drago, diciassette falci l'etto, roba da matti!»
[Una Strega, (HP PF5). Nelle edizioni successive, la cifra è stata sostituita da "un galeone"]

«Riguarda il Lei-Sa-Cosa della camera blindata settecentotredici.»
[Rubeus Hagrid, (HP PF5)]

«Che cos'è il Lei-Sa-Cosa della camera blindata settecentotredici?»
[Harry Potter, (HP PF5)]

«Diciassette falci d'argento fanno un galeone»
[Rubeus Hagrid, (HP PF5)]

La camera blindata settecentotredici non aveva serratura.
(HP PF5)

«Acero e piuma di fenice. Sette pollici. Molto flessibile. La provi».
[Sig. Olivander, (HP PF5)]

Pagò sette galeoni d'oro per la sua bacchetta e, mentre uscivano, Olivander li salutò con un inchino da dentro il negozio.
[Harry Potter, (HP PF5)]

Poiché non voleva perdersene nessuna, prese un po' di tutto, e pagò alla donnina undici falci d'argento e sette zellini di bronzo.
[Harry Potter, (HP PF6)]

Ed eccolo partito in quarta a spiegare tutto sulle quattro palle e sulla posizione dei sette giocatori, a descrivere le partite famose cui aveva assistito con i suoi fratelli, e il manico di scopa che gli sarebbe piaciuto comperarsi se avesse avuto i soldi.
[Ron Weasley, (HP PF6)]

Il Capitolo Sette di "Harry Potter e la Pietra Filosofale" si intitola "Il Cappello Parlante" ed introduce il Cappello stesso, il Professor Severus Piton e la maggior parte degli studenti degli anni di Harry, oltre ai fantasmi. Inoltre, in questo capitolo Harry incontra per la prima volta Albus Silente e Minerva McGranitt.

Hagrid aveva svuotato la camera numero settecentotredici... questo, beninteso, se prelevare il lurido pacchetto che c'era dentro si poteva definire svuotarla.
(HP PF8)

«Leggero, veloce... Dovremo procurargli una scopa decente, professoressa... una Nimbus Duemila o una Tornado Sette, direi».
[Oliver Baston, (HP PF9)]

Non smisero di correre fino a che non ebbero raggiunto il ritratto della Signora Grassa, al settimo piano.
[Harry Potter, Ron Weasley, Hermione Granger, (HP PF9)]

Aveva scoperto dove si trovava il lurido pacchetto preso dalla camera di sicurezza numero settecentotredici.
[Harry Potter, (HP PF9)]

Oliver Baston ti aspetta questa sera alle sette al campo di Quidditch, per il tuo primo allenamento .
[Lettera di Minerva McGranitt a Harry Potter, (HP PF10)]

Mancava poco alle sette e faceva già scuro quando Harry lasciò il castello per avviarsi al campo di Quidditch.
(HP PF10)

«Ci sono sette giocatori per parte.»
[Oliver Baston sul Quidditch, (HP PF10)]

Harry imparò così che esistevano settecento modi di commettere un fallo a Quidditch, e che durante una partita di campionato mondiale, nel 1473, si eran verificati tutti quanti.
[Harry Potter legge "Quidditch Attraverso i Secoli", (HP PF11)]

il Grifondoro aveva vinto per centosettanta a sessanta.
(HP PF11)

Se avessero vinto il prossimo incontro, stavolta contro Tassorosso, per la prima volta da sette anni avrebbero superato il Serpeverde nella Coppa del Quidditch.
(HP PF13)

L'idea di superare il Serpeverde nella Coppa del Quidditch faceva sognare: erano sette anni che non succedeva, ma ci sarebbero riusciti, con un arbitro così poco imparziale?
(HP PF13)

Erano in una stanza con un tavolo su cui erano allineate sette bottiglie di forme diverse.
[Harry Potter, Ron Weasley, Hermione Granger, (HP PF16)]

Una sola, di sette, vi lascerà avanzare.
[Rompicapo delle sette bottiglie, (HP PF16)]

«Sette bottiglie: tre contengono veleno, due vino, una ci farà attraversare sani e salvi il fuoco nero e una ci aiuterà a superare quello viola per tornare indietro».
[Hermione, (HP PF16)]

Sette sfide a guardia della Pietra Filosofale:
1. Il Troll (di Quirinus Raptor)
2. Fluffy (di Hagrid)
3. Il ranello del Diavolo (di Pomona Sprite)
4. Le chiavi alate (di Filius Vitious)
5. La scacchiera (della McGranitt)
6. L'enigma delle pozioni (di Piton)
7. Lo Specchio delle Brame (di Silente)

Era parata a festa con i colori di Serpeverde, verde e argento, per festeggiare il fatto che aveva vinto la Coppa per il settimo anno di fila.
(HP PF17)

«... e primo Serpeverde, con quattrocentosettantadue».
[Silente, (HP PF17)]

Quelli che eran riusciti a fare il conto mentre gridavano a squarciagola sapevano che il Grifondoro aveva raggiunto quattrocentosettantadue punti, esattamente come il Serpeverde.
(HP PF17)

Erano le sette e mezzo di sera quando finalmente, esausto, udì zia Petunia che lo chiamava.
[Harry Potter, (HP CS1)]

Poi Harry si rese conto che Ron aveva ricoperto quasi completamente la consunta carta da parati con poster delle stesse sette persone, che salutavano animatamente, tutti con indosso sgargianti abiti arancioni, e muniti di manici di scopa.
(HP CS3)

Nell'ultimo semestre, Harry e Ron avevano contribuito a far vincere a Grifondoro la Coppa di fine anno, sconfiggendo Serpeverde per la prima volta dopo sette anni.
(HP CS5)

«Sei o sette Babbani in tutto. Sbaglio o tuo padre lavora nell'Ufficio per l'Uso Improprio dei Manufatti dei Babbani?»
[Severus Piton, (HP CS5)]

Harry si riassestò i vestiti e andò a sedersi molto in fondo, dove fu occupatissimo a impilare tutti e sette i libri di Allock davanti a sé, in modo da risparmiarsi la vista dell'autore in carne e ossa.
(HP CS6)

Il Capitolo Sette di "Harry Potter e la Camera dei Segreti" si intitola "Mezzosangue e mezze voci".

Niente sembrava emozionarlo di più del chiedergli sei o sette volte al giorno "Tutto bene, Harry?".
[Colin Canon, (HP CS7)]

E da dietro ai sei possenti personaggi che fronteggiavano la squadra dei Grifondoro ne comparve un settimo.
(HP CS7)

Tutti e sette sfoderarono la propria scopa. Al sole del primo mattino, sette manici lustri e sette targhette d'oro fino, con su scritto "Nimbus Duemilauno" brillarono sotto il naso dei Grifondoro.
(HP CS7)

Ron rimase a guardare a bocca aperta i sette superbi manici di scopa che gli si paravano davanti agli occhi.
(HP CS7)

Riferirono che la squadra dei Serpeverde era composta da sette forme indistinte, di colore verdastro, che saettavano nell'area come aerei da decollo verticale.
(HP CS8)

«No, a meno che tu non sappia dove potrei trovare gratis sette Nimbus Duemila Uno per la nostra partita contro i Ser...»
[Harry Potter, (HP CS8)]

Fu così che il giorno di Halloween, alle sette di sera, Harry, Ron e Hermione oltrepassarono la porta della affollatissima Sala Grande, da cui provenivano invitanti bagliori di piatti d'oro e di candele, per raggiungere i sotterranei.
(HP CS8)

«E pensare che Hermione ha fatto un tema di un metro e mezzo (vers. inglese: quattro piedi e sette pollici), e per giunta ha una calligrafia piccola!»
[Ron Weasley, (HP CS9)]

"Guendalina la Guercia era così contenta di farsi bruciare che si lasciò catturare non meno di quarantasette volte sotto vari travestimenti."
["Storia della Magia" di Bathilda Bath, (HP PdA1)]

"Non ci potevo credere quando papà ha vinto il Super Galeone d'Oro della Gazzetta. Settecento galeoni!"
[Lettera di Ron a Harry, (HP PdA1)]

Percy, che frequentava il settimo e ultimo anno a Hogwarts, aveva l'aria particolarmente compiaciuta.
(HP PdA1)

«Gli Irish International ne hanno appena ordinate sette!»
[Venditore di scope, (HP PdA4)]

Tom l'oste unì tre tavoli nel salotto e i sette Weasley, Harry e Hermione consumarono insieme cinque deliziose portate.
(HP PdA4)

Il Capitolo Sette di "Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban" si intitola "Il Molliccio nell'armadio".

Una squadra di Quidditch era formata da sette giocatori.
(HP PdA8)

Oliver Baston era un corpulento ragazzo di diciassette anni che frequentava il settimo e ultimo anno a Hogwarts.
(HP PdA8)

«Il Grifondoro non vince da sette anni.»
[Oliver Baston, (HP PdA8)]

«Ce ne sono sette in tutto.»
[Fred Weasley, riferendosi ai passaggi segreti che collegano Hogwarts a Hogsmeade, (HP PdA10)]

«Ce ne sono sette sulla mappa, giusto?»
[Harry Potter, (HP PdA10)]

«E i Pallini Acidi? Fred me ne ha dato uno quando avevo sette anni... mi ha fatto un buco nella lingua.»
[Ron Weasley, (HP PdA10)]

«I Corvonero non avranno scampo, hanno tutti delle Scopalinda Sette
(HP PdA12)

Sir Cadogan era stato licenziato. Il suo ritratto era stato riportato su al solitario pianerottolo del settimo piano, e la Signora Grassa era tornata.
(HP PdA14)

Alicia la prese e la spedì nella porta di Serpeverde. Settanta a dieci.
(HP PdA15)

«Settanta a venti per Grifondoro...»
[Lee Jordan, (HP PdA15)]

Hermione li salutò al primo piano e Harry e Ron salirono fino al settimo, dove molti della loro classe erano seduti sulla scala a chiocciola che portava all'aula della professoressa Cooman, impegnati in un ripasso affannoso dell'ultimo minuto.
(HP PdA16)

«Sono andata a cercare la professoressa McGranitt sul registro, e ho scoperto che esistono solo sette Animagi in questo secolo, e Minus non era sulla lista...»
(HP PdA18)

«Sirius è chiusto nell'ufficio del professor Vitious al settimo piano.»
(HP PdA21)

Il ricco proprietario continuò comunque a pagare Frank perché badasse al giardino: lui ormai si avvicinava al suo settantasettesimo compleanno...
(HP CF1)

Alle sette i due tavoli erano carichi di piatti dell'eccellente cucina della signora Weasley...
(HP CF5)

«Krum è il solo giocatore decente, l'Irlanda ne ha sette».
[Charlie Weasley, (HP CF5)]

Cedric Diggory era un ragazzo molto bello di circa diciassette anni.
(HP CF6)

«Era quella delle sette meno cinque da Col dell'Ermellino» disse una voce.
(HP CF6)

Il Capitolo Sette di "Harry Potter e il Calice di Fuoco" si intitola "Bagman e Crouch".

«Scommettiamo trentasette galeoni, quindici zellini e tre falci»
[Fred Weasley, (HP CF7)]

Sette turbini verdi sfrecciarono in campo.
[Squadra Nazionale Irlandese di Quidditch, (HP CF8)]

E dalle scale entrarono in tribuna i sette giocatori bulgari battuti.
(HP CF8)

Lo deduceva dai Weasley, che erano stati assegnati tutti e sette ai Grifondoro.
(HP CF12)

«La lista completa comprende qualcosa come quattrocentotrentasette oggetti, credo...»
[Albus Silente, (HP CF12)]

«Il Torneo Tremaghi fu indetto per la prima volta settecento anni fa.»
[Albus Silente, (HP CF12)]

«Solo gli studenti dell'età giusta - cioè da diciassette anni in su - potranno proporsi per la selezione.»
[Albus Silente, (HP CF12)]

«...dal momento che le prove del Torneo saranno pur sempre difficili e pericolose, quali che siano le precauzioni che prenderemo, ed è altamente improbabile che gli studenti al di sotto del sesto e del settimo anno siano in grado di affrontarle.»
[Albus Silente, (HP CF12)]

«Pertanto vi prego di non perdere tempo a iscrivervi se avete meno di diciassette anni.»
[Albus Silente, (HP CF12)]

«Compiamo diciassette anni in aprile, perché non possiamo provarci?»
[George Weasley, (HP CF12)]

Harry, Ron, Hermione, Fred e George si avviarono verso l'ingresso, gli ultimi due impegnati a discutere come Silente avrebbe potuto impedire ai minori di diciassette anni di prendere parte alle selezioni del Torneo.
(HP CF12)

Eccolo indurre il giudice imparziale a credere che aveva diciassette anni...
(HP CF12)

«Oppure potrebbero Materializzarsi... forse a casa loro possono farlo anche se hanno meno di diciassette anni...»
[Ron Weasley, (HP CF15)]

«Nessuno al di sotto dei diciassette anni potrà varcare questa linea.»
[Albus Silente, (HP CF16)]

«...lui non è in grado di stabilire se hai diciassette anni o no!»
[Fred Weasley, (HP CF16)]

«Ma io credo che nessuno sotto i diciassette anni abbia uno straccio di possibilità.»
[Hermione Granger, (HP CF16)]

Harry considerò in fretta l'insistenza di Silente sul fatto che nessuno con meno di diciassette dovesse candidarsi, ma poi la meravigliosa visione di se stesso vincitore della Coppa Tremaghi invase di nuovo la sua mente... Si chiese quanto poteva arrabbiarsi Silente se qualcuno con meno di diciassette anni trovava il modo di superare la Linea dell'Età.
(HP CF16)

Harry si diresse verso Dean e Seamus, che stavano discutendo degli studenti di Hogwarts di diciassette anni o più che probabilmente si sarebbero fatti avanti.
(HP CF16)

«Ma allora hai diciassette anni?»
[Harry Potter ad Angelina Johnson, (HP CF16)]

Doveva essersi precipitata di dipinto in dipinto lungo le sette rampe di scale per arrivare lì prima di lui.
(HP CF17)

«Contiene un unico crine della coda di un unicorno maschio particolarmente bello... doveva essere alto almeno un metro e ottanta (vers. in inglese: diciassette mani).»
[Olivander, (HP CF18)]

L'articolo (che continuava alle pagine due, sei e sette) era tutto su Harry...
(HP CF19)

Almeno trenta maghi, sette o otto per ciascun drago, cercavano di tenerli sotto controllo...
(HP CF19)

Esplose in una breve risata roca e indicò un grosso baule sotto la finestra. Aveva sette serrature in una fila.
(HP CF20)

«Le abbiamo inventate io e George... sette zellini l'una, è un affare!»
[Fred Weasley, (HP CF21)]

Ron gironzolò dietro gli scaffali per un po', osservò Krum, discusse bisbigliando con Harry se era il caso di chiedergli l'autografo: ma poi si rese conto che sei o sette ragazze erano appostate nel corridoio lì dietro.
(HP CF21)

«Io ne ha sette adesso, signore...»
[Dobby, riferendosi ai calzini, (HP CF23)]

...così alle sette, quando ormai era difficile prendere bene la mira, tutti abbandonarono la battaglia a palle di neve e tornarono insieme in sala comune.
(HP CF23)

Quest'ultimo era alto più di due metri (vers. in inglese: sette piedi) a giudicare dal melo alle sue spalle...
[Hagrid, (HP CF24)]

«Non diventano bianchi finché non sono cresciuti, più o meno a sette anni.»
[Hagrid sugli unicorni, (HP CF26)]

Nuotò rapido verso uno alto più di due metri (vers. in inglese: sette piedi) con una lunga barba verde e una collanina di denti di squalo, e cercò di chiedergli a gesti la lancia.
[Harry Potter, (HP CF26)]

«Quindi conquista quarantasette punti».
[Ludo Bagman, riferendosi a Cedric Diggory, (HP CF27)]

«Quando è arrivato a scuola, conosceva più incantesimi di metà degli allievi del settimo anno e faceva parte di una banda di Serpeverde che sono diventati quasi tutti Mangiamorte
[Sirius Black, riferendosi a Severus Piton, (HP CF27)]

Silente posò la fiaschetta sulla scrivania, si avvicinò al baule con sette serrature, infilò la prima chiave nella serratura, e lo aprì.
(HP CF35)

Poi infilò la settima chiave nella serratura, sollevò il coperchio, e Harry si lasciò sfuggire un urlo di sorpresa.
(HP CF35)

L'attacco della sigla del notiziario delle sette raggiunse le orecchie di Harry e il suo stomaco si contrasse.
(HP OdF1)

«Serata deliziosa!» urlò zio Vernon, salutando con la mano la signora del numero sette di fronte.
(HP OdF1)

«Quanti anni aveva il tuo avversario? Sette, otto?»
[Harry Potter, (HP OdF1)]

«La padrona non perdonerebbe mai Kreacher se venisse buttato via l'arazzo, sono sette secoli che è in famiglia...»
[Kreacher, (HP OdF6)]

«...e a diciassette anni mi sono trovato un posto tutto mio.»
[Sirius Black, (HP OdF6)]

Il Capitolo Sette del libro "Harry Potter e l'Ordine della Fenice si intitola "Il Ministero della Magia" ed introduce l'ambientazione che verrà successivamente trasformata in un campo di battaglia.

«Settimo Livello, Ufficio per i Giochi e gli Sport Magici...»
(HP OdF7)

«Se riesci a liberarti prima delle sette, Molly fa le polpette».
[rthur Weasley, (HP OdF7)]

«Sapendo che non le è permesso usare la magia al di fuori della scuola fino al raggiuntimento dei diciassette anni?»
[Cornelius Caramell, (HP OdF)]

«L'articolo 7 del decreto stabilisce che la magia può essere utilizzata davanti a Babbani in circostanze eccezionali...»
[Albus Silente, (HP OdF8)]

«Conosciamo l'articolo 7, grazie mille!»
[Cornelius Caramell, (HP OdF8)]

«...da zero a settanta in dieci secondi, non male, vero?»
[Ron Weasley, (HP OdF9)]

Sfogliò fino a pagina cinquantasette, la rivoltò con aria decisa e scomparve dietro di essa.
[Luna Lovegood, leggendo Il Cavillo, (HP OdF10)]

«Abbiamo seriamente discusso se dovevamo prenderci la briga di tornare qui per il settimo anno»
[George Weasley, (HP OdF12)]

«"Aggiungere la pietra di luna in polvere, mescolare tre volte in senso antiorario, lasciar bollire per sette minuti, poi aggiungere due gocce di sciroppo di elleboro"».
[Harry Potter, (HP OdF12)]

Non aveva aggiunto lo sciroppo di elleboro, ma era passato alla quarta riga delle istruzioni dopo aver lasciato bollire la sua pozione per sette minuti.
(HP OdF12)

E' cattiva, pensò, salendo una scalinata per andare al settimo piano.
[Harry Potter, riferendosi alla Umbridge, (HP OdF13)]

Il cielo diventava più scuro e Harry dubitò di riuscire a vedere la sesta e la settima prova.
(HP OdF13)

(Per un completo approfondimento sui presunti legami di Madama Marchbanks con gruppi sovversivi di goblin, vedi a pagina 17).
[Articolo nella Gazzetta del Profeta, (HP OdF15)]

«Perciò vi voglio in campo alle sette, perché dobbiamo recuperare.»
[Angelina Johnson, (HP OdF18)]

Il tempo non migliorò col passare delle ore, così, quando alle sette Harry e Ron scesero al campo di Quidditch per l'allenamento, in pochi minuti furono completamente zuppi...
(HP OdF18)

«Stasera alle otto al settimo piano, davanti all'arazzo di Barnaba il Babbeo bastonato dai troll
[Harry Potter, (HP OdF18)]

Alle sette e mezza Harry (che aveva in mano una certa vecchia pergamena), Ron e Hermione lasciarono la sala comune di Grifondoro. Agli allievi del quinto anno era permesso restare fuori fino alle nove, ma i tre continuarono a guardarsi nervosamente intorno per tutta la strada fino al settimo piano.
(HP OdF18)

Estrasse di nuovo la Mappa del Malandrino e controllò attentamente la presenza di insegnanti al settimo piano.
[Harry Potter, (HP OdF18)]

Quando quelli di Serpeverde, alcuni dei quali avevano diciassette anni...
(HP OdF19)

«Settanta, ottanta, credo»
[Rubeus Hagrid, (HP OdF20)]

«Mi sa che a un certo punto ne avevamo convinti sei o sette».
«Sei o sette?» Ron s'infervorò.
[Hagrid e Ron, (HP OdF20)]

«Allora, colazione per... sette... uova e pancetta, direi, tè e pane tostato...»
[Sirius Black, (HP OdF22)]

...e altri sette gufi atterrarono stridendo, tubando e agitando le ali.
(HP OdF26)

"Tutti gli studenti trovati in possesso della rivista Il Cavillo saranno espulsi.
Quanto sopra ai sensi del Decreto Didattico Numero Ventisette."
(HP OdF26)

«Se fossi andata in una stanza appartata al settimo piano, nota come Stanza delle Necessità, vi avrei trovato qualcosa di molto interessante.»
[Dolores Umbridge, (HP OdF27)]

«Non appena la signorina Edgecombe mi ha avvertito, sono salita subito al settimo piano insieme ad alcuni studenti fidati, in modo da sorprendere i partecipanti in flagrante.»
[Dolores Umbridge, (HP OdF27)]

Col trascorrere delle vacanze di Pasqua l'aria si fece più ventosa, luminosa e tiepida, ma Harry, come gli altri studenti del quinto e settimo anno, rimase chiuso nel castello a ripassare, trascinandosi avanti e indietro dalla biblioteca.
(HP OdF29)

«Allora, Potter, scopo di questo colloquio è discutere di quale carriera desideri intraprendere, e aiutarti a decidere le materie da seguire nel sesto e settimo anno.»
[Minerva McGranitt, (HP OdF29)]

«Cominciarono a uscire insieme al settimo anno».
[Remus Lupin, (HP OdF29)]

Aveva puntato deciso verso la fila numero novantasette...
[Harry Potte, (HP OdF30)]

«Martedì mi è andata peggio... solo sette e un quarto.»
[Ernie Macmillan, (HP OdF31)]

Nel frattempo, un fiorente mercato nero di sostanze capaci di accrescere concentrazione, agilità mentale e prontezza di riflessi fioriva tra gli studenti del quinto e del settimo anno.
(HP OdF31)

Poi quelli del quinto e del settimo anno si radunarono nella Sala d'Ingresso mentre gli altri studenti andavano a lezione.
(HP OdF31)

Ancora una volta era nella stanza grande come una cattedrale, colma di scaffali e sfere di vetro... il cuore gli batteva fortissimo... stavolta ce l'avrebbe fatta... raggiunse la fila novantasette, svoltò a sinistra e corse nel corridoio tra due file di scaffali.
[Harry Potter, (HP OdF31)]

«Nell'Ufficio Misteri c'è una stanza piena di scaffali carichi di sfere di vetro, e loro sono alla fine della fila novantasette.»
[Harry Potter, (HP OdF32)]

Harry si voltò: almeno sei o sette Thestral avanzavano tra gli alberi...
(HP OdF33)

«Hai detto che era la fila novantasette»
[Hermione Granger, (HP OdF34)]

«Novantasette!»
[Hermione Granger, (HP OdF34)]

Ma quando ebbe raggiunto Ron a metà della fila novantasette, lo trovò intento a fissare una delle tante polverose sfere di vetro sullo scaffale.
(HP OdF34)

«Lo avete catturato» insisté Harry, ignorando il panico crescente, il terrore contro il quale lottava da quando erano entrati nel corridoio novantasettesime fila.
(HP OdF35)

Avevano raggiunto l'inizio della fila novantasette.
(HP OdF35)

Il solo col potere di sconfiggere l'Oscuro Signore nascerà all'estinguersi del settimo mese.
[Profezia, (HP OdF37)]

7 . Segnalazioni non confermate suggeriscono che i Mangiamorte attualmente possano servirsi di Inferi (vedi pagina 10).
(HP PM3)

Anche se la sapeva già a memoria, Harry aveva continuato a gettare occhiate a quella missiva a intervalli di pochi minuti fin dalle sette di quella sera.
(HP PM3)

«Ma nel mondo magico si diventa maggiorenni a diciassette anni.»
[Albus Silente, (HP PM3)]

«La magia cesserà di funzionare nel momento in cui Harry compirà diciassette anni; in altre parole, nel momento in cui diventerà un uomo. Chiedo solo questo: che concediate a Harry di tornare ancora una volta in questa casa prima del suo diciassettesimo compleanno, il che garantirà che la protezione continui fino ad allora.»
[Albus Silente, (HP PM3)]

«Credevo che si dovessero avere diciassette anni.»
[Harry Potter, (HP PM4)]

«Sette G.U.F.O., più di Fred e George messi insieme!»
[Molly Weasley, riferendosi a Harry Potter, (HP PM5)]

Il Capitolo Sette del libro "Harry Potter e il Principe Mezzosangue" si intitola "Il Lumaclub".

Neville annuì, spaventato. A un gesto di Lumacorno, si sedettero di fronte al lui nei due soli posti vuoti, i più vicino alla porta. Harry osservò i loro compagni. Riconobbe un Serpeverde del loro anno, un alto ragazzo nero con gli zigomi pronunciati e lunghi occhi obliqui; c'erano anche due ragazzi del settimo anno che non conosceva e, strizzata nell'angolo accanto a Lumacorno, con aria di non sapere bene come mai era finita lì, Ginny.
[Sette studenti, (HP PM7)]

Zabini, interrogato dopo McLaggen, aveva per madre una strega di celebre bellezza (da quello che Harry riuscì a capire, si era sposata sette volte, e ciascuno dei suoi mariti era morto in circostanze misteriose lasciandole montagne d'oro).
(HP PM7)

Tornarono nella sala comune. C'erano solo cinque o sei allievi del settimo anno...
(HP PM9)

Una volta quando avevo ventiquattro anni, un'altra quando ne avevo cinquantasette.
[Horace Lumacorno, (HP PM9)]

Secondo la nota scritta a mano, tuttavia, si doveva alternare un giro in senso orario ogni sette in senso antiorario.
(HP PM9)

Sette giri in senso antiorario, uno in senso orario, pausa... sette giri in senso antiorario, uno in senso orario...
(HP PM9)

«Sette di picche: presagio nefasto.»
[Sibilla Cooman, (HP PM10)]

Aspettò finchè non fu sicuro che se ne fosse andata, poi riprese a correre e raggiunse il punto del corridoio del settimo piano dove un isolato gargoyle si ergeva contro la parete.
[Harry Potter, (HP PM10)]

Sembrava che si fosse presentata metà della Casa di Grifondoro, da quelli del primo anno, che stringevano nervosamente alcune tremende vecchie scope della scuola, a quelli del settimo anno, che torreggiavano sugli altri con aria elegantemente intimidatoria.
(HP PM11)

...e Ginny Weasley, che si era distinta in volo per tutta la prova e in più aveva segnato diciassette gol.
(HP PM11)

«C'è un allenamento stasera alle sette».
[Harry Potter, (HP PM14)]

Corsero su per le scale e lungo un corridoio del settimo piano.
(HP PM14)

«Be', buonanotte, Harry» lo salutò, anche se erano solo le sette...
[Hermione Granger, (HP PM15)]

«Fra poco più di due mesi compio diciassette anni».
[Ron Weasley, (HP PM16)]

«Sei stato tu! Aspetta quando avrò diciassette anni...»
[Ron Weasley, (HP PM16)]

"Se hai diciassette anni, o li compirai entro il 31 agosto prossimo, sei idoneo per un corso di dodici settimane di lezioni di Materializzazione tenuto da un Istruttore del Ministero della Magia."
(HP PM17)

«Appena avremo diciassette anni. Vuol dire marzo, per me!»
[Ron Weasley, (HP PM17)]

«Strettamente controllati da Riddle, non furono mai sorpresi a compiere aperte malefatte, anche se i loro sette anni a Hogwarts furono segnati da una serie di incidenti ai quali non furono mai collegati con piena soddisfazione.»
[Albus Silente, (HP PM17)]

«Settanta a quaranta per Tassorosso!»
[Minerva McGranitt, (HP PM19)]

Stavano svoltando in un corridoio del settimo piano, deserto a parte una ragazzina minuscola che contemplava dei troll in tutù su un arazzo.
(HP PM20)

«Finora, converrai che ti ho mostrato fonti abbastanza certe delle mie deduzioni su quanto Voldemort fece fino all'età di diciassette anni».
[Albus Silente, (HP PM20)]

Raggiunse il settimo anno di istruzione, come puoi immaginare, con il massimo dei voti in tutti gli esami.»
[Albus Silente, (HP PM20)]

Chi avesse compiuto diciassette anni entro quella data, il ventuno aprile, aveva la possibilità di iscriversi a una serie di lezioni supplementari, che si sarebbero tenute (sotto strettissima vigilanza) a Hogsmeade.
(HP PM21)

Harry, che avrebbe compiuto diciassette anni solo di lì a quattro mesi, non poteva comunque sostenere l'esame, che fosse pronto o no.
(HP PM21)

«Fa visite regolari al settimo piano con svariati altri studenti, che fanno la guardia mentre lui entra.»
[Dobby, riferendosi a Draco Malfoy, (HP PM21)]

...Harry si diresse verso il corridoio del settimo piano e la striscia di parete di fronte all'arazzo di Barnaba il Babbeo che insegnava danza classica ai troll.
(HP PM21)

E così il fine settimana seguente Ron si unì Hermione e agli altri studenti che avrebbero compiuto diciassette anni in tempo per fare l'esame di lì a quindici giorni.
(HP PM21)

...c'era un gruppetto fuori nel prato... e là, solo nel corridoio del settimo piano, c'era Gregory Goyle.
(HP PM21)

«Con la fortuna che ho avuto finora...» (vers. in inglese: «Fifty-seventh time lucky, you think?»)
[Harry Potter, (HP PM21)]

«Non avete ancora compiuto diciassette anni?»
[Horace Lumacorno, (HP PM22)]

«Non sarebbe meglio, per rendersi più forti, dividere l'anima in più parti? Per esempio, sette non è il numero magico più potente, e sette non...?»
(HP PM23)

«Sette! Non è già abbastanza orribile pensare di uccidere una persona? E in ogni caso... dividere l'anima è orribile... ma strapparla in sette pezzi...»
[Horace Lumacorno, (HP PM23)]

«"Non sarebbe meglio, per rendersi più forti, avere l'anima divisa in più parti?... Sette non è il numero magico più potente?" Sette non è il numero magico più potente? Sì, credo che l'idea di un'anima divisa in sette parti fosse molto attraente per Lord Voldemort».
[Albus Silente, (HP PM23)]

«Ha creato sette Horcrux
[Harry Potter, (HP PM23)]

«Ma innanzi tutto no, Harry, non sette Horcrux: sei . La settima parte della sua anima, per quanto mutilata, risiede nel suo corpo rigenerato. Quella è la parte che ha vissuto un'esistenza da spettro per tanti anni durante il suo esilio; senza di essa, lui non esiste. Quel settimo pezzo di anima è l'ultimo che chiunque desideri uccidere Voldemort dovrà aggredire: il pezzo che vive dentro il suo corpo».
[Albus Silente, (HP PM23)]

«Tuttavia, una mano raggrinzita non è un prezzo irragionevole per un settimo dell'anima di Voldemort».
[Albus Silente, (HP PM23)]

«...ma se la nostra teoria di un'anima divisa in sette parti è esatta, restano quattro Horcrux».
[Albus Silente, (HP PM23)]

Notò solo di striscio il gruppetto di ragazzi del settimo anno, finché Hermione esclamò: «Katie! Sei tornata! Stai bene?».
(HP PM24)

Ormai per abitudine, si ritrovò a deviare per il corridoio del settimo piano.
[Harry Potter, (HP PM24)]

...e corse lungo il corridoio del settimo piano.
[Harry Potter, (HP PM24)]

...rispose Harry con la voce spezzata, versandogli in bocca il settimo bicchiere di pozione.
(HP PM26)

Sei o sette si afflosciarono, ma molti altri continuarono ad avanzare.
[Inferi, (HP PM26)]

«Devo trovarli e distruggerli e poi devo cercare il settimo frammento dell'anima di Voldemort, quello che si trova ancora nel suo corpo.»
[Harry Potter, (HP PM30)]



Torna in cima





Testo originale (inglese) link



The Number Seven by Michele L. Worley


Isn't seven the most powerfully magical number?
-- Tom Marvolo Riddle to Horace Slughorn (HBP23)
I have stretched this list to include some instances of numbers containing the word "seven".

There will be seven books in the series.

"All right, thirty-seven then," said Dudley, going red in the face.
[counting birthday presents, (PS2)]

"Seven years there and he won't know himself." [Hagrid, (PS4)]

"Dragon liver, seventeen Sickles an ounce, they're mad..."
(PS5, but scheduled for correction in later editions, since a witch would have said "a Galleon" rather than "seventeen Sickles")

"It's about the you-know-what in vault seven hundred and thirteen." [Hagrid at Gringotts, (PS5)]

"What's the you-know-what in vault seven hundred and thirteen?" [Harry to Hagrid, (PS5)]

"Seventeen silver Sickles to a Galleon" [Hagrid explaining wizarding currency to Harry, (PS5)]

Vault seven hundred and thirteen had no keyhole. (PS5)

"Maple and phoenix feather. Seven inches. Quite whippy. Try -"
[Ollivander to Harry, (PS5)]

He paid seven gold galleons for his wand, and Mr. Ollivander bowed them from his shop (PS5).

Not wanting to miss anything, he got some of everything and paid the woman eleven silver Sickles and seven bronze Knuts (PS6).

And he was off, explaining all about the four balls and the positions of the seven players, describing famous games he'd been to with his brothers and the broomstick he'd like to get if he had the money
[the beginning of a beautiful friendship, (PS6)]

Chapter Seven of book 1 is "The Sorting Hat", which introduces the Hat itself, Professor Snape, and most of the students in Harry's year as well as the ghosts. Harry meets Dumbledore and McGonagall in this chapter for the first time he can remember.

Hagrid had emptied vault seven hundred and thirteen, if you could call it emptying, taking out that grubby little package (PS8).

"Light - speedy - we'll have to get him a decent broom, Professor - a Nimbus Two Thousand or a Cleansweep Seven, I'd say."
[Oliver Wood, upon being introduced to Harry (PS9)]

They didn't stop running until they reached the portrait of the Fat Lady on the seventh floor (PS9).

It looked as though Harry had found out where the grubby little package from vault seven hundred and thirteen was (PS9).

Oliver Wood will meet you tonight on the Quidditch field at seven o'clock for your first training session.
[McGonagall's note to Harry, (PS10)]

As seven o'clock drew nearer, Harry left the castle and set off in the dusk toward the Quidditch field. He'd never been inside the stadium before (PS10).

"There are seven players on each side."
[Oliver Wood explaining Quidditch to his new Seeker, (PS10)]

Harry learned that there were seven hundred ways of committing a Quidditch foul and that all of them had happened during a World Cup match in 1473
[Harry reading Quidditch Through the Ages, (PS11)]

Gryffindor had won by one hundred and seventy points to sixty (PS11)

If they won their next match, against Hufflepuff, they would overtake Slytherin in the House championship for the first time in seven years (PS13)

The idea of overtaking Slytherin in the House championship was wonderful, no one had done it for seven years, but would they be allowed to, with such a biased referee? (PS13)

He pulled open the next door, both of them hardly daring to look at what came next - but there was nothing very frightening in here, just a table with seven differently shaped bottles standing on it in a line (PS16)

One among us seven will let you move ahead (PS16)

"Everything we need is here on this paper. Seven bottles: three are poison; two are wine; one will get us safely through the black fire, and one will get us back through the purple." (PS16)

There were seven challenges guarding the Stone, the seventh of which is faced in (PS17). The challenges were:

Fluffy (set by Hagrid)
the Devil's Snare (set by Sprout)
the winged keys (set by Flitwick)
the chess game (set by McGonagall)
the troll (set by Quirrell)
the riddle of the potions (set by Snape)
the Mirror of Erised (set by Dumbledore)
It was decked out in the Slytherin colours of green and silver to celebrate Slytherin's winning the House cup for the seventh year in a row (PS17).

"...and Slytherin, four hundred and seventy-two." (PS17)

Those who could add up while yelling themselves hoarse knew that Gryffindor now had four hundred and seventy-two points - exactly the same as Slytherin (PS17)

It was half past seven in the evening when at last, exhausted, he heard Aunt Petunia calling him (CS1)

Then Harry realized that Ron had covered nearly every inch of the shabby wallpaper with posters of the same seven witches and wizards (CS3)

Last term, Harry and Ron had helped Gryffindor win the House Championship, beating Slytherin for the first time in seven years (CS5)

"Six or seven Muggles in all. I believe your father works in the Misuse of Muggle Artifacts Office?" (CS5)

Harry yanked his robes straight and headed for a seat at the very back of the class, where he busied himself with piling all seven of Lockhart's books in front of him, so that he could avoid looking at the real thing (CS6)

Chapter Seven of book 2 is "Mudbloods and Murmurs".

Nothing seemed to give Colin a bigger thrill than to say, "All right, Harry?" six or seven times a day (CS7)

And from behind the six large figures before them came a seventh, smaller boy, smirking all over his pale, pointed face (CS7)

All seven of them held out their broomsticks. Seven highly polished, brand-new handles and seven set of fine gold lettering spelling the words Nimbus Two Thousand and One gleamed under the Gryffindors' noses in the early morning sun (CS7)

Ron gaped, open-mouthed, at the seven superb broomsticks in front of him (CS7)

They reported that the Slytherin team was no more than seven greenish blurs, shooting through the air like missiles (CS8)

"Not unless you know where we can get seven free Nimbus Two Thousand and Ones for our match against Sly-" (CS8)

So at seven o'clock, Harry, Ron, and Hermione walked straight past the doorway to the packed Great Hall, which glittered invitingly with gold plates and candles, and directed their steps instead toward the dungeons (CS8)

"And Hermione's done four feet seven inches and her writing's tiny..." (CS9)

Indeed, Wendelin the Weird enjoyed being burned so much that she allowed herself to be caught no less than forty-seven times in various disguises (PA1)

"I couldn't believe it when Dad won the Daily Prophet Draw. Seven hundred Galleons!" (PA1)

Percy, who was in his seventh and final year at Hogwarts, was looking particularly smug (PA1)

"Irish International Side's just put in an order for seven of these beauties!" (PA4)

Dinner that night was a very enjoyable affair. Tom the innkeeper put three tables together in the parlor, and the seven Weasleys, Harry, and Hermione ate their way through five delicious courses (PA4)

Chapter Seven of book 3 is "The Boggart in the Wardrobe".

There were seven people on a Quidditch team (PA8)

Oliver Wood was a burly seventeen-year-old, now in his seventh and final year at Hogwarts (PA8)

"Gryffindor hasn't won for seven years now." (PA8)

"There are seven in all."
[Fred, referring to the secret passages connecting Hogwarts to Hogsmeade, (PA10)]

"There are seven secret tunnels on the map, right?" (PA10)

"And the Acid Pops? Fred gave me one of those when I was seven - it burnt a hole right through my tongue." (PA10)

"Ravenclaw'll have no chance, they're all on Cleansweep Sevens!" (PA12)

Sir Cadogan had been sacked. His portrait had been taken back to its lonely landing on the seventh floor, and the Fat Lady was back (PA14).

...Alicia seized it and put it through the Slytherin goal - seventy-ten. (PA15)

"Slytherin in possession, Slytherin heading for goal - Montague scores -" Lee groaned. "Seventy-twenty to Gryffindor..." (PA15)

They walked up the marble staircase together; Hermione left them on the first floor and Harry and Ron proceeded all the way up to the seventh, where many of their class were sitting on the spiral staircase to Professor Trelawney's classroom, trying to cram in a bit of last-minute revision (PA16)

"...there have been only seven Animagi this century, and Pettigrew's name wasn't on the list." (PA18)

"Sirius is locked in Professor Flitwick's office on the seventh floor." (PA21)

Frank was nearing his seventy-seventh birthday now, very deaf, his bad leg stiffer than ever (GF1)

By seven o'clock, the two tables were groaning under dishes and dishes of Mrs. Weasley's excellent cooking (GF5)

"Krum's one decent player, Ireland has got seven," said Charlie shortly (GF5)

Cedric Diggory was an extremely handsome boy of around seventeen (GF6)

"Seven past five from Stoatshead Hill," said a voice (GF6)

Chapter Seven of book 4 is "Bagman and Crouch".

"We'll bet thirty-seven Galleons, fifteen Sickles, three Knuts," said Fred (GF7)

Seven green blurs swept onto the field (GF8)

And up the stairs came the seven defeated Bulgarian players (GF8)

He was judging by the Weasleys, all seven of whom had been put into Gryffindor (GF12)

"...the list of objects forbidden inside the castle...comprises some four hundred and thirty-seven items, I believe..." (GF12)

"The Triwizard Tournament was first established some seven hundred years ago" (GF12)

"Only students who are of age - that is to say, seventeen years or older - will be allowed to put their names forward for consideration" (GF12)

"...given that the tournament tasks will still be difficult and dangerous, whatever precautions we take, and it is highly unlikely that students below sixth and seventh year will be able to cope with them." (GF12)

"I therefore beg you not to waste your time submitting yourself if you are under seventeen." (GF12)

"We're seventeen in April, why can't we have a shot?" (GF12)

Fred and George debating the ways in which Dumbledore might stop those who were under seventeen from entering the tournament (GF12)

He had hoodwinked the impartial judge into believing he was seventeen (GF12)

"Or they could Apparate - maybe you're allowed to do it under seventeen wherever they come from?" (GF15)

"Nobody under the age of seventeen will be able to cross this line" (GF16)

"...it can't tell whether you're seventeen or not!" (GF16)

"I don't think anyone under seventeen will stand a chance," said Hermione (GF16)

Harry thought briefly of Dumbledore's insistence that nobody under seventeen should submit their name, but then the wonderful picture of himself winning the Triwizard Tournament filled his mind again... He wondered how angry Dumbledore would be if someone younger than seventeen did find a way to get over the Age Line. (GF16)

Dean and Seamus, who were discussing those Hogwarts students of seventeen or over who might be entering (GF16)

"Are you seventeen, then?" asked Harry (GF16)

She must have dashed through every picture lining seven staircases to reach here before him (GF17)

"Containing a single hair from the tail of a particularly fine male unicorn. . . must have been seventeen hands" (GF18)

...the article (continuing on pages two, six, and seven) had been all about Harry, the names of the Beauxbatons and Durmstrang champions (misspelled) had been squashed into the last line of the article, and Cedric hadn't been mentioned at all (GF19)

At least thirty wizards, seven or eight to each dragon (GF19)

...the large trunk under the window. It had seven keyholes in a row (GF20)

"George and I invented them - seven Sickles each, a bargain!" (GF21)

Ron hovered behind the bookshelves for a while, watching Krum, debating in whispers with Harry whether he should ask for an autograph - but then Ron realized that six or seven girls were lurking in the next row of books, debating exactly the same thing, and he lost his enthusiasm for the idea (GF21)

"I has seven now, sir"
[Dobby, referring to socks (GF23)]

so at seven o'clock, when it had become hard to aim properly, the others abandoned their snowball fight and trooped back to the common room (GF23)

Hagrid was a good seven or eight feet tall, judging by the apple tree beside him (GF24)

"Don' go pure white till they're full grown, 'round about seven" [Hagrid on unicorn foals, (GF26)]

He swam swiftly toward a seven-foot-tall merman with a long green beard and a choker of shark fangs (GF26)

"We therefore award him forty-seven points." (GF26)

"Snape knew more curses when he arrived at school than half the kids in seventh year, and he was part of a gang of Slytherins who nearly all turned out to be Death Eaters." (GF27)

Dumbledore walked over to the trunk with seven locks (GF35)

Then he placed the seventh key in the lock, threw open the lid, and Harry let out a cry of amazement (GF35)

The opening notes of the music that heralded the seven o'clock news reached Harry's ears and his stomach turned over (OP1)

"Lovely evening!" shouted Uncle Vernon, waving at Mrs. Number Seven opposite (OP1)

"How old was your opponent? Seven? Eight?" (OP1)

"Mistress would never forgive Kreacher if the tapestry was thrown out, seven centuries it's been in the family" (OP6)

"...when I was seventeen I got a place of my own" (OP6)

Chapter Seven of book 5 is "The Ministry of Magic", which introduces the setting that will later be turned into a battleground.

"Level Seven, Department of Magical Games and Sports" (OP7)

"If you can get away before seven, Molly's making meatballs." (OP7)

"Knowing that you are not permitted to use magic outside school while you are under the age of seventeen?" (OP8)

"Clause Seven of the Decree states that magic may be used before Muggles in exceptional circumstances" (OP8)

"We are familiar with Clause Seven, thank you very much!" snarled Fudge (OP8)

"...naught to seventy in ten seconds, not bad, is it?" (OP9)

Riffling through it to page fifty-seven, she turned it resolutely upside-down again and disappeared behind it (OP10)

"We seriously debated whether we were going to bother coming back for our seventh year," said George brightly (OP11)

"Add powdered moonstone, stir three times counter-clockwise, allow to simmer for seven minutes then add two drops of syrup of hellebore." (OP12)

He had not added syrup of hellebore, but had proceeded straight to the fourth line of the instructions after allowing his potion to simmer for seven minutes (OP12)

She's evil, he thought, as he climbed a staircase to the seventh floor (OP13)

The sky was darkening, and Harry doubted he would be able to see the sixth and seventh people at all (OP13)

(For a full account of Madam Marchbanks's alleged links to...subversive goblin groups, turn to page seventeen.) (OP15)

"So I want you down at the pitch at seven o'clock tonight, because we've got to make up time." (OP18)

The weather did not improve as the day wore on, so that at seven o'clock that evening, when Harry and Ron went down to the Quidditch pitch for practice, they were soaked through within minutes, their feet slipping and sliding on the sodden grass. (OP18)

"Tonight, eight o'clock, seventh floor opposite that tapestry of Barnabas the Barmy being clubbed by those trolls." (OP18)

At half past seven Harry, Ron and Hermione left the Gryffindor common room, Harry clutching a certain piece of aged parchment in his hand. Fifth-years were allowed to be out in the corridors until nine o'clock, but all three of them kept looking around nervously as they made their way along the seventh floor. (OP18)

He pulled out the Marauder's Map again and checked it carefully for signs of teachers on the seventh floor. (OP18)

When Slytherins, some of them seventh-years and considerably larger than he was, muttered as they passed in the corridors, 'Got your bed booked in the hospital wing, Weasley?' he didn't laugh, but turned a delicate shade of green. (OP19)

'I reckon abou' seventy or eighty,' said Hagrid. (OP20)

"I reckon we had abou' six or seven o' them convinced at one poin'."
" Six or seven?" said Ron eagerly. (OP20)

'So, it's breakfast for - let's see - seven...bacon and eggs, I think, and some tea, and toast -' (OP22)

another seven owls landed amongst the first ones (OP26)

Any student found in possession of the magazine The Quibbler will be expelled. The above is in accordance with Educational Decree Number Twenty-seven. (OP26)

"She said that if I proceeded to a secret room on the seventh floor, sometimes known as the Room of Requirement, I would find out something to my advantage." (OP27)

" well, Miss Edgecombe tipped me off and I proceeded at once to the seventh floor, accompanied by certain trustworthy students, so as to catch those in the meeting red-handed. It appears that they were forewarned of my arrival, however, because when we reached the seventh floor they were running in every direction." (OP27)

The weather grew breezier, brighter and warmer as the Easter holidays passed, but Harry, along with the rest of the fifth- and seventh-years, was trapped inside (OP29)

'Well, Potter, this meeting is to talk over any career ideas you might have, and to help you decide which subjects you should continue into the sixth and seventh years,' said Professor McGonagall (OP29)

'She started going out with him in seventh year,' said Lupin (OP29)

He had hurried straight towards row number ninety-seven (OP30)

"Not so good on Tuesday - only seven and a quarter." (OP31)

Meanwhile, a flourishing black-market trade in aids to concentration, mental agility and wakefulness had sprung up among the fifth- and seventh-years. (OP31)

Once breakfast was over, the fifth- and seventh-years milled around in the Entrance Hall while the other students went off to lessons (OP31)

Once again he was in the cathedral-sized room full of shelves and glass spheres...his heart was beating very fast now...he was going to get there this time...when he reached number ninety-seven he turned left and hurried along the aisle between two rows... (OP31)

There's a room in the Department of Mysteries full of shelves covered in these little glass balls and they're at the end of row ninety-seven (OP32)

Harry turned: no fewer than six or seven Thestrals were picking their way through the trees (OP33)

'You said it was row ninety-seven,' whispered Hermione (OP34)

'Ninety-seven!' whispered Hermione (OP34)

He strode back to where they were all standing, a little way down row ninety-seven, but found nothing except Ron staring at one of the dusty glass spheres on the shelf (OP34)

'You've got him,' said Harry, ignoring the rising panic in his chest, the dread he had been fighting since they had first entered the ninety-seventh row (OP35)

They were at the end of row ninety-seven (OP35)

born as the seventh month dies (OP37)

7. Unconfirmed sightings suggest that the Death Eaters may now be using Inferi (see page 10) (HBP3)

Though he already knew it by heart, Harry had been stealing glances at this missive every few minutes since seven o'clock that evening (HBP3)

"but in the Wizarding world, we come of age at seventeen" (HBP3)

"This magic will cease to operate the moment that Harry turns seventeen; in other words, at the moment he becomes a man. I ask only this: that you allow Harry to return, once more, to this house, before his seventeenth birthday, which will ensure that the protection continues until that time." (HBP3)

I thought you had to be seventeen? (HBP4)

Seven OWLs, that's more than Fred and George got together! (HBP5)

Chapter Seven of book 6 is "The Slug Club".

Neville nodded, looking scared. At a gesture from Slughorn, they sat down opposite each other in the only two empty seats, which were nearest the door. Harry glanced around at their fellow guests. He recognized a Slytherin from their year, a tall black boy with high cheekbones and long, slanting eyes; there were also two seventh-year boys Harry did not know and, squashed in the corner beside Slughorn and looking as though she was not entirely sure how she had got there, Ginny.
(HBP7) [Also note that seven students are present.]

Zabini, who was interrogated after McLaggen, turned out to have a famously beautiful witch for a mother (from what Harry could make out, she had been married seven times... (HBP7)

They returned to the common room, which was empty apart from a half dozen seventh years (HBP9)

Once when I was twenty-four, once when I was fifty-seven (HBP9)

According to the addition the previous owner made, however, he ought to add a clockwise stir after every seventh counterclockwise stir (HBP9)

Seven stirs counterclockwise, one clockwise, pause . . . seven stirs counterclockwise, one stir clockwise . . . (HBP9)

Seven of spades: an ill omen (HBP10)

Harry waited until he was quite sure she had gone, then hurried off again until he reached the spot in the seventh-floor corridor where a single gargoyle stood against the wall (HBP10)

Half of Gryffindor House seemed to have turned up, from first years who were nervously clutching a selection of the dreadful old school brooms, to seventh years who towered over the rest, looking coolly intimidating (HBP11)

Ginny Weasley, who had outflown all the competition and scored seventeen goals to boot (HBP11)

There's a practice tonight, seven o'clock (HBP14)

They hurried up the stairs and along a seventh-floor corridor (HBP14)

"Well, good night, Harry" said Hermione, though it was only seven o'clock in the evening (HBP15)

I'll be seventeen in two and a bit months' time (HBP16)

You wait, when I'm seventeen (HBP16)

If you are seventeen years of age, or will turn seventeen on or before the 31st August next, you are eligible for a twelve-week course of Apparition Lessons from a Ministry of Magic Apparition instructor. Please sign below if you would like to participate. Cost: 12 Galleons. (HBP17)

Soon as we're seventeen. That's only March for me! (HBP17)

Rigidly controlled by Riddle, they were never detected in open wrongdoing, although their seven years at Hogwarts were marked by a number of nasty incidents to which they were never satisfactorily linked (HBP17)

Seventy-forty to Hufflepuff! (HBP19)

"What did they row about?" he asked, trying to sound casual as they turned onto a seventh-floor corridor that was deserted but for a very small girl who had been examining a tapestry of trolls in tutus (HBP20)

"Thus far, as I hope you agree, I have shown you reasonably firm sources of fact for my deductions as to what Voldemort did until the age of seventeen?" (HBP20)

He reached the seventh year of his schooling with, as you might have expected, top grades in every examination he had taken (HBP20)

Those who would be seventeen on or before the first test date, the twenty-first of April, had the option of signing up for additional practice sessions, which would take place (heavily supervised) in Hogsmeade (HBP21)

Harry, who would not be seventeen for another four months, could not take the test whether ready or not (HBP21)

He has been making regular visits to the seventh floor with a variety of other students, who keep watch for him while he enters (HBP21)

Harry for the corridor on the seventh floor and the stretch of wall opposite the tapestry of Barnabas the Barmy teaching trolls to do ballet (HBP21)

And so the following weekend, Ron joined Hermione and the rest of the sixth years who would turn seventeen in time to take the test in a fortnight (HBP21)

There were a few people out in the grounds, and there, alone in the seventh-floor corridor, was Gregory Goyle (HBP21)

Fifty-seventh time lucky, you think? (HBP22)

Not turned seventeen yet? (HBP22)

Wouldn't it be better, make you stronger, to have your soul in more pieces, I mean, for instance, isn't seven the most powerfully magical number, wouldn't seven -? (HBP23)

And in any case . . . bad enough to divide the soul . . . but to rip it into seven pieces (HBP23)

'Wouldn't it be better, make you stronger, to have your soul in more pieces . . . isn't seven the most powerfully magical number . . .' Isn't seven the most powerfully magical number. Yes, I think the idea of a seven-part soul would greatly appeal to Lord Voldemort. (HBP23)

He made seven Horcruxes? (HBP23)

But firstly, no, Harry, not seven Horcruxes: six. The seventh part of his soul, however maimed, resides inside his regenerated body. That was the part of him that lived a spectral existence for so many years during his exile; without that, he has no self at all. That seventh piece of soul will be the last that anybody wishing to kill Voldemort must attack - the piece that lives in his body (HBP23)

However, a withered hand does not seem an unreasonable exchange for a seventh of Voldemort's soul. (HBP23)

but if we are right in our theory of a seven-part soul, four Horcruxes remain (HBP23)

and only vaguely registered the small group of seventh years clustered together there, until Hermione cried, "Katie! You're back!" (HBP24)

Harry made his usual detour along the seventh-floor corridor (HBP24)

hurtled off along the seventh-floor corridor (HBP24)

his voice cracking as he tipped the seventh glass of potion into Dumbledore's mouth (HBP26)

six or seven of them crumpled (HBP26)

I've got to find them and destroy them and then I've got to go after the seventh bit of Voldemort's soul (HBP30)








Ultimi Articoli Correlati

Perchè il numero sette è considerato sacro? 2007-07-17 08:35:58
Info
Stai guardando TID 5138
(EID 46 - REV 2 By Charlotte_Mills)
August 10, 2017

R0 R1 R2

25468 visualizzazioni

Modifica