L'Accento di Hagrid. [Original: Hagrid's Accent by Neil Ward]

    Pagina Catalogata come Supposizioni, teorie, approfondimenti


NOTA: Questo saggio è stato scritto prima che Jo parlasse definitivamente delle origini di Hagrid e non è più corretto: è archiviato qui come questione di interesse.]

E’ difficile stabilire l’accento, con alcun livello di certezza, solo sulla base di singole parole. Per esempio “summat” (forma dialettale inglese per “something- qualcosa”) è spesso associato a un accento dello Yorkshire, ma potrebbe essere ugualmente associato con un accento del West Country, penso, quando combinata con contrazioni come “dunno” (“I don’t know - non lo so”) e “gotta” (“got to - devo …”).

Penso che far cadere la ’t’ in espressioni come “Righ’ then” (per “Right then - Bene allora”) o in “Beau’iful (per “Beautiful - Bello”) o “don’” (per “don’t - non fare”) —specialmente alla fine delle parole — prediliga il West Country più che lo Yorkshire, dal momento che il primo accento tende a scremare alcune di quelle consonanti dure, mentre il secondo spesso le farebbe sentire con più enfasi. Penso anche che un accento dello Yorkshire si possa distinguere per l’uso di parole inusuali piuttosto che solo parole riconoscibili da un accento (per esempio “Nowt” piuttosto che “Nothin’ - nothing - Niente”).

Non so se sia importante il fatto che Robbie Coltrane interpreti Hagrid nei film con un accento del West Country. Lui è Scozzese, ma ha usato un accento del West Country in altri ruoli recitati, così potrebbe anche darsi che quello sia l’unico accento inglese con cui sente di riuscire a cavarsela. D’altra parte, i libri non contraddicono questa scelta di accento.

E’ abbastanza facile escludere altri accenti forti come il Cockney, lo Scozzese eccetera. Direi del West Country, e non mi spingerei più in là di così, ma questa è solo la mia opinione, ovviamente!







[NOTE: This essay was written before Jo spoke definitively about Hagrid's origins and is no longer accurate; it is archived here as a matter of interest]

It's hard to pin it down to the use of individual words with any level of certainty. For example, "summat" is often associated with a Yorkshire accent, but could equally be associated with a West Country accent, I think, when combined with contractions like "dunno" and "gotta".

I'd say dropping the 't' in something like "Righ' then" (for "Right then") or "Beau'iful" (for "Beautiful") or "don'" (for "don't") -- especially at the end of words -- favours West Country over Yorkshire, as the former accent tends to skim some of those hard consonants, whereas the latter would often sound them. I also think a Yorkshire accent might feature more unusual words rather than just recognisable words with an accent (e.g. "Nowt" rather than "Nothin'").

I don't know if it's significant that Robbie Coltrane plays Hagrid in the movies with a West Country accent. He's Scottish, but has used a West Country accent in other acting roles, so it may just be the only English accent he feels he can carry off. On the other hand, the books don't contradict that choice of accent.

It's fairly easy to exclude other strong accents, such as Cockney, Scottish etc. I'd go for West Country, and not be more specific than that, but that's just my opinion, of course!








Info
Stai guardando TID 5099
(EID 46 - REV 1 By Claire_Biovero)
March 29, 2014

R0 R1

2912 visualizzazioni

Modifica