Leggi Secondarie e Norme ministeriali

    Pagina Catalogata come Mondo Magico - Leggi Sulla Magia


* L’uso delle Maledizioni Senza Perdono su un essere umano comporta la condanna all’ergastolo ad Azkaban (HP CdF14).

* Tutti gli Animagi devono essere registrati presso il Ministero sull’apposito registro, indicando il nominativo del mago, l’animale in cui si trasforma e le caratteristiche peculiari atte a riconoscerlo. Rita Skeeter contravviene a questa disposizione, sfruttando la sua capacità per avere accesso a luoghi e a conversazioni a lei precluse. Anche James Potter, Sirius Black e Peter Minus, al loro quinto anno di scuola, diventano Animagi per poter restare accanto al loro amico Remus Lupin durante le sue trasformazioni in lupo mannaro e non si sono mai registrati (HP PdA18).

* L’uso del Veritaserum è regolato da severissime disposizioni del Ministero (HP CdF27). Piton lascia intendere a Harry che potrebbe usarlo “accidentalmente” contro di lui per scoprire se, come lui sospettava, era stato il ragazzo a rubare dalla sua scorta personale di ingredienti per le pozioni (HP CdF27).

* L’allevamento dei draghi è stato dichiarato fuori legge dalla convenzione dei maghi del 1709, a causa della loro pericolosità e dell’impossibilità di mantenere nascosta tale attività ai Babbani (HP PF14). Hagrid viola questa legge nell’aprile 1992, quando riesce a vincere, in una scommessa a carte, un uovo di drago dal quale nascerà Norberto (HP PF14).

* Gli elfi domestici non possono usare i propri poteri senza l’autorizzazione del loro padrone (HP CdS3), del quale devono obbedire a ogni ordine (HP PM5). Dobby infrange varie volte questa legge, nel corso del secondo anno di Harry a Hogwarts, nel tentativo di allontanarlo dal pericolo: la prima volta andando a casa sua, facendo cadere a terra la torta di zia Petunia (HP CdS2), poi blocca l’accesso al binario 9 ¾ (HP CdS5, HP CdS10) e infine durante una partita di Quidditch strega un bolide che disarciona Harry (HP CdS10).

* Gli elfi domestici possono essere liberati solo se il padrone decide di dare loro un capo di abbigliamento, infatti essi indossano, a simbolo della loro schiavitù, biancheria per la casa (es. strofinacci, federe, ecc.) (HP CdS10).

* L’uso delle Giratempo segue precise disposizioni ministeriali: l’uso di tali strumenti è concesso dal Ministero solo dietro richiesta dell’interessato, supportato da valide e serie motivazioni, è vietato trovarsi in presenza del proprio alter-ego passato o futuro mentre l’oggetto è in uso, inoltre nessuno deve modificare il tempo intervenendo negli avvenimenti passati o futuri (HP PdA21).

* Esistono delle regole del Ministero per l’uso responsabile delle scope volanti. [Non si sa quali siano, in quanto tali norme sono solo citate da Caramell mentre illustra al neoeletto Primo Ministro Babbano i compiti del Ministero della Magia (HP PM1)]

* È vietato stregare volontariamente oggetti Babbani o altri oggetti inclusi nel Registro degli Oggetti Incantabili Proibiti. Legge scritta da Arthur Weasley, che ha previsto la scappatoia della inconsapevolezza per poter continuare nei suoi esperimenti su articoli babbani (HP CdS3).









Info
Stai guardando TID 767
(EID 127 - REV 1 By Steve_Stifler)
March 20, 2011

R0 R1

15943 visualizzazioni

Modifica