Evans, Petunia

(anche Petunia Dursley, Zia Petunia)
    Pagina Catalogata come Personaggi dei libri - Babbani

Tabella Riassuntiva

Petunia Evans Harry Potter - PotterPedia.it


Personaggio
Nome Petunia Evans Dursley
Anno Nascita1959
Figlio diBabbani
SorelleLily Evans Potter
Sposato conVernon Dursley
FigliDudley Dursley
Scuola - Casata -
Presente nei libri HP1-HP2-HP3-HP4-HP5-HP6-HP7
Animali Posseduti Nessuno
Extra -


Petunia Evans Dursley, meglio conosciuta come Zia Petunia, è la sorella della madre defunta di Harry, Lily Evans Potter. Non ha nulla della gentilezza e della bellezza della sorella: al contrario è magra, ha un altero profilo cavallino e sin da bambina prova invidia verso le capacità magiche di Lily. Accetta che Harry viva nella sua casa solo perché Silente la convince che l'unico modo per salvare Harry da Voldemort è accoglierlo sotto il suo tetto, dove vivono persone che hanno nelle vene lo stesso sangue della madre, dotato di una protezione rara e potente.

Petunia, nome di un fiore che simboleggia rabbia, risentimento, collera, ama spiare i vicini dalla finestra e "ficcare il naso" negli affari altrui ma detesta qualsiasi cosa abbia a che vedere con con suo nipote Harry, di conseguenza tutto il mondo magico, e i pettegolezzi sulla sua famiglia.


In realtà, in Harry Potter e i Doni della Morte, scopriamo che Petunia da piccola era allo stesso tempo affascinata e intimorita dalle capacità della sorella: quando Severus Piton, loro coetaneo e vicino di casa, rivelò a Lily la sua Magia e che sarebbero andati a Hogwarts, Petunia cercò di farsi ammettere anche lei alla scuola scrivendo una lettera ad Albus Silente. Quando Severus scoprì la lettera di rifiuto, Petunia iniziò ad odiare sua sorella e la magia, anche perché i suoi genitori si mostravano molto fieri delle capacità di Lily.
In Harry Potter e l'Ordine della Fenice, quando Harry torna con Dudley dopo aver subito l'attacco dei Dissennatori, Petunia ricorda d'aver udito parlare dei guardiani di Azkaban da "quell'orribile ragazzo": anche se Harry, sul momento, pensa che si riferisca a suo padre, è in realtà chiaro che Petunia sta parlando di Piton. Dalla situazione, si scopre che la donna ha nascosto a Zio Vernon le vere ragioni che hanno portato Harry ad essere mebro della famiglia Dursley. Poco dopo il ritorno di Harry e Big D, Tunia, come veniva chiamata da sua sorella Lily da piccola, riceve, inoltre, una lettera dal Preside di Hogwarts, Albus Silente, il quale la invita a ricordare la sua ultima. La lettera dal Preside ha successo, infatti Petunia ordina ad Harry di restare in casa, tornando sui suoi passi.
Successivamente, nella saga, non viene chiarito se lei rivelerà al marito il suo segreto o se lei e il nipote affronteranno mai l'argomento.


Nel volume "Harry Potter e la Maledizione dell'Erede" scopriamo che Petunia è deceduta e che sorprendentemente possedeva, nascosta tra le sue cose, la coperta dove Harry era stato avvolto all'età di un anno, proprio la stessa coperta nella quale si trovava al suo arrivo a Privet Drive. Questo oggetto così importante viene dato a Harry da Dursley.




Petunia Evans è presente 198 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora

1 immagini nella Galleria Fotografica di HarryWeb.net raffigurano Petunia Evans
Guardale Ora

Cronologia


1990 (23 Giugno)
Harry accompagna Dudley, zia Petunia e zio Vernon allo zoo per festeggiare il compleanno di Dudley. Qui apprende di essere un Rettilofono, parlando con un boa constrictor.
Questa giornata è un Sabato, secondo il libro.
1991 (24 Luglio)
zio Vernon e zia Petunia bruciano l´invito e trasferiscono Harry dall´armadio a muro alla seconda camera da letto di Dudley
1991 (28 Luglio)
Arrivano altre ventiquattro lettere da Hogwarts, avvolte e nascoste dentro le uova
zia Petunia fa a brandelli le lettere nel suo frullatore





Info
Stai guardando TID 1551
(EID 113 - REV 3 By Charlotte_Mills)
January 2, 2017

R0 R1 R2 R3

27640 visualizzazioni

Modifica