Si fa presto a dire Mezzosangue

(anche L'annosa questione degli stati di sangue)
    Pagina Catalogata come Orrori di Traduzione

Proveniente da ricerca Harryweb - Vedi alternative

Nuova Traduzione

Si fa presto a dire Mezzosangue Harry Potter - PotterPedia.it
Fra tutte le semplificazioni che hanno causato errori di traduzione, una è particolarmente grave perché ha reso ambigua gran parte dell’opera di J.K. Rowling: il termine “Mezzosangue”. Infatti, in inglese vi è una forte differenza tra i vocaboli Half-Blood e Mud-Blood: il primo, che letteralmente significa "mezzosangue", indica semplicemente i maghi nati da unioni miste tra maghi/streghe e Babbani/e, o, al limite per i puristi, i maghi il cui albero genealogico include anche dei Babbani. Il secondo, che letteralmente si tradurrebbe "Sangue Infangato" o "Sangue Sporco", indica invece le persone nate da famiglie babbane, ed è un termine razzista usato in senso dispregiativo soprattutto da alcuni Serpeverde, mentre le persone civili preferiscono utilizzare l’espressione "Muggle-Born Wizard", ossia Nato-Babbano (per capirci è un po’ la differenza che c’è fra “negro” e “afroamericano”).

Detto ciò pare evidente che Mud-Blood e Half-Blood sono due termini completamente diversi ma nella versione italiana sono stati entrambi con il termine “Mezzosangue”.
Il caso dello stesso vocabolo per indicare due categorie così diverse per tipo e considerazione ha generato non poca confusione tra i lettori, tant'è che non si capisce come in “Harry Potter e la Camera dei Segreti, la "Mezzosangue" (in inglese Mud-Blood) Hermione sia in pericolo ma non Harry, definito anch'egli "Mezzosangue" (Half-Blood). Mentre la versione originale non lascia dubbi al riguardo, i perseguitati sono i Nati-Babbani, spregevolmente chiamati Mud-Blood, non gli Half-Blood, cioè i "veri" Mezzosangue.

Un altro esempio è dato da Severus Piton che è fiero di essere il Principe Mezzosangue (Half-Blood Prince), eppure non esita a insultare Lily Evans chiamandola in italiano "sporca Mezzosangue" (nell’originale "filthy Mud-Blood”), insulto di cui però nella traduzione si perde il senso.

L’errore di traduzione si è rivelato ancora più grave alla pubblicazione di “Harry Potter e i Doni della Morte”, dove la differenza tra il “comune” Mezzosangue (Half-Blood) e lo “sporco Mezzosangue” (Mud-Blood) diventa fondamentale, come nel capitolo “La commissione per il Censimento dei Nati-Babbani”, dove alcuni maghi nati da famiglie babbane (Mud-Blood) si dichiarano Mezzosangue (Half-Blood) nella speranza di non essere incarcerati o uccisi.

Il risvolto più paradossale della versione italiana è che induce il lettore a pensare che Lord Voldemort perseguiti e disprezzi una generazione uguale alla sua: i “Mezzosangue”. In realtà il disdegno del Signore Oscuro è esclusivamente rivolto verso i Mud-Blood, e non verso gli Half-Blood come lui stesso e Harry Potter.


Torna in cima





Nuova Traduzione link


La nuova edizioni dei libri, per molti versi ignobile, un unico aspetto positivo ce l'ha: ora anche "Mudblood" è stato tradotto, esattamente con il termine Sanguemarcio, quindi, se non altro, i nuovi lettori italiani non dovranno più scervellarsi per capire che differenza ci sia fra un Mezzosangue e uno Sporco Mezzosangue e non saranno più colti da dubbi amletici circa il perché Mezzosoague come Voldemort voglia perseguitare e annientare tutti i Mezzosangue.








Info
Stai guardando TID 5019
(EID 47 - REV 1 By Sibilla_Strangedreams)
February 17, 2014

R0 R1

11244 visualizzazioni

Modifica