Spada di Godric Grifondoro

    Pagina Catalogata come Oggetti - Oggetti Specifici

Forgiatura
Storia
Che sarebbe accaduto se la spada fosse stata trasformata in Horcrux

La Spada di Godric Grifondoro è una spada di fattura Goblin
Indice.


Torna in cima





Forgiatura link



La spada di Grifondoro fu realizzata nel 892 dai folletti, i migliori lavoratori del metallo del mondo magico, ed è quindi una spada incantata. Forgiata da argento puro, la spada è tempestata di rubini, la pietra che rappresenta Grifondoro nelle clessidre che segnano il totale dei punti Casa a Hogwarts. Il nome di Godric Grifondoro è inciso proprio sotto l'elsa.
La spada fu realizzata, seguendo le indicazioni fornite da Godric Grifondoro, da Ragnuk Primo, il miglior lavoratore d'argento della comunità dei folletti e quindi loro re (nella cultura dei folletti, il sovrano non lavora meno degli altri, ma con maggiore abilità). Una volta terminata, Ragnuk desiderava così tanto possedere quella spada da fingere che Grifondoro gliela avesse rubata e arrivando a inviare i suoi servi per recuperarla.
Grifondoro si difese con la sua bacchetta, ma non uccise i suoi aggressori. Al contrario, li rimandò indietro dal loro re sotto incantesimo, facendolo minacciare che se avesse tentato ancora di rubare a Grifondoro, quest'ultimo avrebbe sfoderato la spada contro tutti loro.
Il re dei folletti prese la minaccia sul serio e lasciò a Grifondoro ciò che già era suo di diritto, ma non nascose un certo risentimento per l'accaduto sino alla sua morte. Questa fu la base su cui venne creata la falsa leggenda del furto di Grifondoro che continua a circolare, ancora ai nostri giorni, in alcuni gruppi della comunità dei folletti.

La risposta alla domanda abbastanza comune sul perché un mago avrebbe bisogno di una spada è molto semplice. Durante il periodo precedente l'entrata in vigore dello Statuto Internazionale di Segretezza, quando i maghi si mischiavano liberamente con i Babbani, le spade venivano utilizzate come mezzo di difesa tanto quanto le bacchette. Era infatti considerato poco sportivo utilizzare una bacchetta contro una spada Babbana (anche se non si può dire che non sia mai stato fatto). Molti maghi dotati erano anche abili duellanti nel senso comune del termine, come ad esempio Grifondoro.


Poteri



Essendo stata forgiata dai Goblin, la spada è indistruttibile e la lama non ha mai bisogno di essere riaffilata. La spada può anche assorbire qualunque tipo di potere con cui viene a contatto, solo per diventare più forte. Poiché Harry Potter la usò per uccidere il Basilisco, la spada si imbevve del suo veleno e divenne in grado di distruggere gli Horcrux.
La spada ha una profonda connessione con il Cappello Parlante, un altro oggetto appartenuto a Godric, visto che la spada va in aiuto di qualunque Grifondoro ne abbia bisogno, apparendo proprio da esso. Come disse Albus Silente, solo un vero Grifondoro è in grado di estrarre la spada dal cappello.

C'è da dire che fu una vera fortuna che Voldemort non avesse scelto la spada per trasformarla in un Horcrux, visto che la spada è per natura indistruttibile, e che quindi Voldemort sarebbe potuto diventare realmente un immortale, a meno che non si riuscisse a trovare un modo per distruggerla.


Torna in cima

Storia link



Nel 1992 venne in aiuto di Harry Potter che la usò per uccidere il Basilisco. L'oggetto gli fu portato dal Cappello Parlante quando Harry aveva più bisogno d'aiuto. Da quel momento in poi la spada divenne un'arma potentissima, in grado persino di distruggere un Horcrux, grazie al sangue del Basilisco di cui si era impregnata. Dopo quello che accadde nella Camera dei Segreti la spada venne riposta in una teca nell'ufficio del Preside della scuola.

Durante l'estate del 1995, Albus Silente usò la spada per distruggere l'Anello della famiglia Gaunt; che era anch'esso uno degli Horcrux di Lord Voldemort. La spada spezzò in due la pietra dell'anello, che cessò di essere un Horcrux. Prima della sua morte, Silente lasciò scritto nel suo testamento che la spada andasse a Harry Potter, sebbene sapesse che il Ministro si sarebbe opposto e che quindi sarebbe custodita da Severus Piton.

Nell'inverno del 1997 Severus Piton, servendori del proprio atronus fece trovare la spada a Harry in un laghetto ghiacciato nella Foresta di Dean. Al posto dell'originale, mise nell'ufficio del Preside, ossia il suo, un falso che poi Ginny Weasley, Neville Paciock e Luna Lovegood cercarono di rubare. Come punizione i tre vennero mandati all'interno della Foresta Proibita con Rubeus Hagrid, mentre Piton mandò la falsa spada alla Gringott. Ron Weasley estrasse la vera spada dal laghetto e la usò per distruggere il Medaglione di Serpeverde, distruggendo anche l'Horcrux.
Il Goblin Unci-unci riconobbe la falsa spada, e quando Harry gli chiese di accompagnarlo all'interno della camera blindata dei Lestrange per poter recuperare la Coppa di Tassorosso, lui gli disse che li avrebbe accompagnati solo se avesse avuto in cambio la spada. Harry accettò, anche se segretamente progettava di dargliela solo dopo essere riuscito a distruggere tutti gli Horcrux. Però, quando la loro intrusione fu scoperta, Unci-unci scappò via con la spada.

Sfortunatamente per il Goblin, durante la Battaglia di Hogwarts Neville Paciock chiese aiuto e la spada riapparse all'interno del Cappello Parlante, come aveva fatto per nella Camera dei Segreti. Così il degno Grifondoro la usò per uccidere Nagini, l'ultimo Horcrux rimasto, rendendo Voldemort mortale come chiunque altro.

L'ultima volta che la spada viene menzionata si trova appoggiata su un tavolo della Sala Grande, di fronte a Neville, dopo la conclusione della battaglia. E' probabile che la spada sia poi tornata nell'Ufficio del Preside.#, dato che è sempre rimasta lì a disposizione di tutti i Grifondoro meritevoli di impugnarla, ma questo non ci è dato saperlo. La Spada di Godric e il Cappello Parlante sono gli unici due cimili appartenuti ai fondatori rimasti integri, perché sono i soli che Tom Riddle non trasformò in Horcrux.


Torna in cima

Che sarebbe accaduto se la spada fosse stata trasformata in Horcrux link



se Tom Riddle avesse pensato a rendere la spada di Godric un Horcrux, la storia sarebbe andata diversamente e, forse, il mondo dei maghi sarebbe un luogo molto diverso da quello che noi conosciamo.

Le ragioni sono fondamentalmente due:

Innanzitutto, se la spada fosse diventata un Horcrux grazie alle sue eccezionali proprietà sarebbe stato praticamente impossibile distruggerla e l'anima di Voldermort in essa custodita, avrebbe continuato a vivere, forse in eterno, con le nefaste ed ovvie conseguenze che ciò avrebbe comportato.
Le peculiarità della spada forgiata dai goblin l'avrebbe resa l'Horcux perfetto, l'unico potenzialmente inattaccabile perché, non solo il metallo è indistruttibile ed inalterabile (ciò avrebbe potenziato ulteriormente la già potentissima magia protettiva insita negli Horcrux) ma aspetto assai più rilevate, essa ha il potere di assorbire solo ciò che la fortifica. Quindi, a livello teorico, anche se fosse stata trafitta dalla zanna di una Basilisco (come è accaduto al Diario di Tom Riddle oppure alla Coppa di Tassorosso) o fosse stata arsa dall'Ardemonio (come è successo al Diadema di Corvonero) oppure fosse stata colpita dall'Anatema che Uccide (come Harry Potter), nulla di tutto ciò l'avrebbe potuta scalfire, anzi, ognuna di questi attacchi magici non avrebbe fatto altro che accrescerne ulteriormente il potere e la solidità.
La rapidità e l'efficacia con cui la spada assorbe e fa proprio ciò con cui viene in cantatto appare palese se si confrontano la distruzione del secondo e del terzo Horcrux: infatti, nel primo caso, quando Dumbledore spezza l'Anello è colpito da una potente e fatale maledizione, presumibilmente una delle protezioni dell'Horcrux stesso, mentre quando circa un anno e mezzo dopo Ron fa lo stesso con il Medaglione resta illeso, indice che la potenza del primo Horcrux distrutto ha già accrescuto la potenza della spada che a quel punto è "immune" da quella magia oscura.

In secondo luogo, se la spada fosse stata trasformata in Horcrux, prima Dumbledore e poi Harry, Ron e Hermione avrebbero avuto molte più difficoltà a distruggere gli altri Horcrux,. Ben tre dei sette, infatti, furono "uccisi" proprio dalla spada: nel giugno del 1996 Albus Dumbledore trafisse l'Anello di Marvolo Gaunt, annientando il secondo; il 28 dicembre del 1997 Ronald Weasley usando la spada spezzo il Medaglione di Serpeverde, distruggendo il terzo, ed il 2 maggio del 1998 Neville Longbottom uccise Nagini, il settimo ed ultimo Horcrux.

A posteriori non si può che ringraziare il cielo che Tom Riddle non abbia pensato di trasformare in Horcrux la spada di Godric, altrimenti le conseguenze sarebbero state assai nefaste per tutti. Si potrebbe cercare di investigare le ragione che lo spinsero a scegliere tre dei quattro cimeli dei fondatori, omettendo il quarto e più potente, ma inoltrarsi su in simile sentiero rischierebbe di portarmi un po' troppo fuori tema, perché un argomento tanto avvincente non potrebbe essere esaurito con poche sbrigative parole ma richiederebbe una lunga, esaustiva analisi.





Spada di Godric Grifondoro è presente 5 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora

3 immagini nella Galleria Fotografica di HarryWeb.net raffigurano Spada di Godric Grifondoro
Guardale Ora

Cronologia


1997 (28 Dicembre)
Ron Weasley torna dai suoi amici Harry Potter e Hermione Granger utilizzando il Deluminatore lasciatogli da Albus Silente. Salva la vita di Harry evitando che affoghi in uno stagno ghiacciato e distrugge l'Horcrux del medaglione con la spada di Godric Grifondoro.





Info
Stai guardando TID 4914
(EID 43 - REV 2 By Charlotte_Mills)
August 20, 2017

R0 R1 R2

19669 visualizzazioni

Modifica