Stato di Sangue

    Pagina Catalogata come Mondo Magico - Definizioni

Purosangue
Traditore del Sangue
Mezzosangue
Nato-Babbano
Lost in Translation

La purezza di sangue è un concetto nella serie di romanzi di Harry Potter. È una forma di pregiudizio che ha analogie con il classismo, il razzismo e il nazismo

Benché di estrema importanza nel Mondo Magico, legalmente, ossia agli occhi del Ministero della Magia, un mago è tale qualunque sia il suo Stato di Sangue. Almeno, ciò è vero fino a quando non sale al potere Pius O'Tusoe che, per effetto della Maledizione Imperius, non è altro che un burattino nelle mani di Voldemort.

Torna in cima





Purosangue link


Sono quei maghi le cui famiglie non presentano alcun Babbano nel loro albero genealogico. Questo termine viene menzionato per la prima volta nel secondo libro in un battibecco fra Hermione Granger e Draco Malfoy quando quest'ultimo la insulta chiamandola "sporca Mezzosangue" per avere preso le parti dei giocatori di Grifondoro durante un allenamento di Quidditch. I sostenitori della "purezza" del sangue usano tale paramentro come misura delle abilità magiche rispetto agli altri Mezzosangue (inteso come Half-blood e Mudblood). Tuttavia, tale teoria è assolutamente infondata, come dimostra che persone come Hermione Granger (Nata-Babbana) sono molto abili in ogni pratica magica. I fanatici credono anche che i Babbani siano feccia rispetto ai maghi e considerano i Nati-Babbani persino inferiori ai Babbani.
E' proprio per evitare indesiderati "imbastardimenti" che, per secoli, le famiglie di Purosangue hanno incoraggiato ed imposto matrimoni solo fra Purosangue, perciò, essendo il numero di queste famiglie molto esiguo, alla fine, in un modo o nell'altro tutte le antiche e nobilissime Casate inglesi sono in qualche modo imparentate fra loro, (Weasley-Prewett, Black-Lestrange, Black-Malfoy, Black-Weasley, Gaunt-Potter, Black-Potter). La logica conseguenza è che molto spesso, a causa di questi legami, non si rado ci si sposava fra parenti e consanguinei che, nel mondo nei maghi, come in quello dei Babbani (basti pensare alle famiglie regnanti europee, dove i matrimoni fra consanguinei era frequenti e proliferavano deformità fisiche, malattie genetiche e le tare ereditarie) non è una pratica né salutare per i singoli individui né vantaggiosa dal punto di vista evolutivo.

se si legge il "Pure-Blood Directory" che Cantankerus Nott scrisse nel 1930, si noterà che è menzionato il "Sacred Twenty-Eight", ossia l'elenco delle ventotto famiglie di Purosangue accertate ancora esistenti in Gran Bretagna a quell'epoca in cui il libro fu scritto. Se prendendo quell'elenco si considera, in base alle fonti accertate e presunte, qual è lo stato attuale (2014) delle ventotto famiglie in questione, si accerterà che molte sono estinte oppure in via di estinzione o, comunque, sopravvivono solo in linea femminile.

Abbott - esistenze ma solo in linea femminile (Hannah Abbott)
Avery - estinta
▪ Black - esistente solo in linea femminile (Andromeda e Narcissa)
▪ Bulstrode - estinta
Burke - esistente (Caractacus Burke)
Carrow - esistente ma solo in linea femminile (Hestia e Flora Carrow)
Crouch - estinta
Fawley - esistente ma probabilmente non più pura
Flint - esistente (Marcus Flint)
Gaunt - estinta
Greengrass - esistente solo in linea femminile (Astria e Daphne Greengrass)
Lestrange - estinta
Longbottom - esistente (Neville Longbottom)
Macmillan - esistente (Ernie Macmillan)
Malfoy - esistente (Scorpius Malfoy)
Nott - esistente solo in linea femminile oppure estinta
Ollivander - esistente ma non più pura (Garrick Ollivander)
Parkinson - esistente solo in linea femminile (Pansy Parkinson)
Prewett - esistente solo in linea femminile (Molly Prewett)
Rosier - esistente solo in linea femminile (Drusilla Rosier)
Rowle - probabilmente estinta o non più pura.
Selwyn - probabilmente estinta o non più pura
Shacklebolt - esistente (Kingsley Shacklebolt)
Shafiq - esistente solo in linea femminile oppure estinta
Slughorn - esistente (Horace Slughorn) non è sposato e non ha figli, presto si estinguerà
▪ Travers - sicuramente esistente fino al 1998 perché uno dei membri di questa famiglia era fra i Mangiamorte di Lord Voldemort e probabile che sia estinta.
▪ Weasley - esistente probabilmente non più pura
▪ Yaxley - esistente solo in linea femminile oppure estinta


Due dettagli curiosi meritano di essere evidenziati:
1) non sono menzionate né la famiglia Prince (quella da cui discende .everus Piton e che sappiamo essere Purosangue) e la Famiglia Potter che, fino alla nascita di Harry era composta solo di maghi e streghe "puri". Questo errore potrebbe essere causato o da una semplice dimenticanza, oppure dalla convinzione dell'autore che, in realtà, nelle due famiglie menzionate vi fosse almeno un antenato Babbano.
2) la Famiglia Olivander è indicata come Purosangue anche se Garrick è sicuramente un Mezzosangue, è possibile che vi fosse un altro ramo della famiglia che era rimasto puro ma di cui oggi non vi è testimonianza e che si deve considerare estinto.

Nel corso della saga scopriamo varie famiglie Purosangue come per esempio i Black, i Crouch, i Lestrange, i Weasley, i Malfoy, i Potter, i Paciock e i Prewett. Le prime due però si sono da poco estinte: la prima con la morte di Sirius Black padrino di Harry, la seconda con l'assassinio di Bartemius Crouch e il bacio di un Dissennatore sul figlio.
La famiglia Potter era Purosangue, finché, James Potter ha sposato Lily Evans, una Nata Babbana, quindi, con tale unione, si è avuto un discendente Mezzosangue: Harry Potter.
Secondo Sirius Black, tutte le famiglie Purosangue sono imparentate tra loro (Weasley-Prewett, Black-Lestrange, Black-Malfoy, Black-Weasley, Gaunt-Potter, Black-Potter) e molte di queste, per mantenere la purezza del sangue, si incrociano con i propri parenti, essendo il numero di Purosangue sempre più sparuto.

Tra le più importanti ricordiamo i Black, i Malfoy, i Lestrange, i Crouch, i Potter e i Weasley.
Le famiglie purosangue sono, principalmente, tutte imparentate tra loro per mantenere l'ingente patrimonio e il sangue puro. Ecco alcuni esempi:
• I Black sono imparentati con i Rosier tramite il matrimonio di Cygnus Black con Druella Rosier.
• I Malfoy sono imparentati con i Black tramite il matrimonio di Lucius Malfoy con Narcissa Black.
• I Black sono imparentati con i Lestrange tramite il matrimonio di Bellatrix Black con Rodolphus Lestrange.
• I Greengrass sono imparentati con i Malfoy tramite il matrimonio di Astoria Greengrass con Draco Malfoy.

Torna in cima

Traditore del Sangue link


Vengono chiamati in questo modo quei Purosangue che rifiutano di fare una netta distinzione fra maghi e Babbani e, peggio ancora, tendono a fraternizzare con Babbani e Nati-Babbani, che talvolta ammirano e stimano, arrivando a macchiarsi della "gravissima colpa" di inquinare il proprio sangue puro unendolo al loro, cioè generando dei Mezzosangue (Halfblood), i Weasley rappresentano uno degli esempi più classici di "Traditori del Sangue".che rifiutano la differenza tra Babbani e maghi.
Nella saga questo termine compare la prima volta quando Orvoloson Gaunt accusa la figlia Merope di esserlo quando scopre che era innamorata di un Babbano, Tom Riddle Senior.
Kreacher usa spesso, e non sempre nell'accezione corretta, questa locuzione rivolgendosi sia ai suoi padroni, prima Sirius Black e poi Harry Potter, sia a Tonks, ai Weasley e a tutti quelli che sono soliti "fraternizzare" con i Babbani, dato che ospita in casa propria sia individui dalle dubbie origini come Hermione Granger sia comprovati Traditori del Sangue come i Weasley

I Traditori del Sangue, come i Nati Babbani e una parte di Mezzosangue in disaccordo con i Mangiamorte, verranno perseguitati ed imprigionati ad Azkaban quando salirà al potere Pius O'Tusoe, burattino di Voldemort controllato dalla Maledizione Imperius.


Torna in cima

Mezzosangue link


Con questo termine vengono indicati i maghi e le streghe che hanno almeno un antenato Babbano nel loro albero genealogico, oppure che sono nati dall'unione di una strega e di un Babbano oppure di un mago con una Babbana. Questo stato di sangue è il più comune all'interno del mondo magico, anche perché, escludendo i Nati-Babbani, molto probabilmente senza matrimoni misti la razza magica si sarebbe già estinta o sarebbe molto più esigua.
Tra i Mezzosangue ci sono i maghi più importanti della serie: Tom Riddle, alias Lord Voldemort, Albus Silente, everus Piton e Harry Potter.

Torna in cima

Nato-Babbano link



Sono maghi e streghe nati che hanno entrambi i genitori Babbani e vengono chiamati, in senso molto dispregiativo, "Mudblood", termine sbrigativamente ed erratamente tradotto in italiano allo stesso modo di Half-blood, cioè "Mezzosangue", tuttavia la traduzione più corretta sarebbe "Sanguesporco" poiché i "Mezzosangue", a differenza dei Nati-Babbani, hanno almeno un genitore mago o strega.
Alcune Nate-Babbane sono fra le streghe più abili nell'evocare incantesimi, come dimostrano ermione Granger e Lily Evans che, secondo i loro insegnati sono fra le studentesse più abili, proprio nelle materie più "magiche", come Trasfigurazioni ed Incantesimi.

Torna in cima

Lost in Translation link


E' sbagliato (sia concettualmente sia semanticamente) definire i maghi e le streghe nati da due Babbani "Mezzosangue": poiché in inglese esistono tre termini ben precisi e distinti per ciascuno degli "stati di sangue" Pureblood (Purosangue), Halfblood (Mezzosangue) e Mudblood (Nati-Babbani).
In Italia purtroppo, questa distinzione si è persa perché, nella vecchia edizione della Salani, per trascuratezza o disattenzione o, semplicemente perché, erroneamente, si riteneva che questo dettaglio fosse irrilevante i termini Halfblood e Mudblood sono stati tradotti entrambi con "Mezzosangue". Siccome, poi, nel proseguire della saga, è stato evidente a tutti che tale distinzione diventa sempre più rilevante, nella nuova edizione (per molti aspetti più lacunosa e peggiore della precedente) questa inesattezza è stata rettificata traducendo il termine Mudblood con Sanguesporco (un vocabolo sicuramente più corretto del precedente Mezzosangue, ma cui non mi sono ancora abituata e che "mi suona male") e ovviamente, mantenendo il termine Mezzosangue per identificare gli Halfblood.
Per evitare fraintendimenti, nel mio elaborato, ho sempre specificato a quale tipo di “Mezzosangue” mi riferisco usando oppure aggiungendo fra parentesi i termini inglesi Halfblood e Mudblood che di certo sono quelli filologicamente più corretti e rispondenti all'idea dell'autrice.
A tale proposito, forse, vale la pena di fare un'ulteriore precisazione: infatti, esattamente come accade nella traduzione italiana, i maghi e le streghe nati da genitori Babbani, possono essere definiti Muggle-Born, ossia Nati Babbani, un termine molto educato e politicamente corretto che, tuttavia, non contiene in sé alcun riferimento allo stato di sangue, come accade per il vocabolo più crudo e dispregiativo Mudblood. Personalmente ho riflettuto molto sul perché i figli di Babbani possono essere definiti in due modi diversi, cosa che non accade per nessuno degli altri "stati di sangue" e sono giunta alla conclusione che, in origine, i termini erano Pureblood, Halfblood e Mudblood e nessuno di essi aveva una valenza né positiva né negativa, semplicemente indicava il "grado di purezza magica" del sangue ma, con il passare del tempo, per qualche ragione che non è difficile immaginare, il termine Mudblood è stato usato sempre più spesso, specie dai Pureblood in senso dispregiativo e come insulto, perciò, anche se anticamente non doveva essere sgradevole con il tempo e la consuetudine lo è diventato. Poi, in un'epoca non meglio precisata, persone tolleranti e sensibili, hanno pensato di coniare un nuovo vocabolo per indicare i maghi e le streghe di nascita babbana che, però, non aveva più alcun riferimento con lo stato di sangue, come accadeva invece per Mudblood, Halfblood e Pureblood. In questo caso, il termine più civile e rispettoso, Muggle-born, si rivela meno preciso rispetto a quello più volgare e fastidioso che in tanti cercano di evitare di usare, Mudblood, per non sembrare degli arroganti, puristi e "babbanofobici". Solo in un caso molto specifico, che analizzerò in seguito, il termine Muggle-born si rivelerà essere più discriminatorio di Mudblood.





Stato di Sangue è presente 4 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora





Info
Stai guardando TID 4705
(EID 128 - REV 1 By Maya_Mondlicht)
August 31, 2014

R0 R1

21518 visualizzazioni

Modifica