Una teoria sulla natura e il funzionamento della divinazione

    Pagina Catalogata come Supposizioni, teorie, approfondimenti

Testo tradotto (italiano)
La grande profezia
Altre previsioni minori
Testo originale (inglese)
The Big Prediction
Other minor predictions

SINONIMI: A theory as to the nature and functioning of Divination by Paul Dionne

Torna in cima





Testo tradotto (italiano) link



"Una teoria sulla natura e il funzionamento della divinazione di Paul Dionne"

La divinazione è quasi sempre fraintesa con il "prevedere il futuro".
Sì, certamente deve farlo, ma la Divinazione sicuramente non predice un futuro “prevedibile”. In realtà a divinazione prevede un futuro basato su eventi che attualmente stanno accadendo al di fuori della conoscenza diretta del mago o della strega.

Lasciatemi fare un paio di esempi.
Una Divinazione su una Persona A che viene colpita da un autobus mentre attraversa la strada martedì prossimo non funzionerà. Ma una Divinazione su una Persona A che viene colpita da un autobus martedì funzionerà quando, nel momento stesso dell'incantesimo della divinazione, un nemico della Persona A sta pensando di investire la persona A martedì. Vedi la differenza?

La Divinazione è veramente una forma di "percezione sensoriale" che percepisce qualcosa che va da qualche altra parte che, se continuato fino alla sua conclusione naturale, avrà un impatto su qualcuno o qualcosa in futuro. Non è guardare nel futuro, vedere qualcosa accadere, tornare al presente e riferirlo.

Questo solleva due domande (almeno):

Prima di tutto, perché la Divinazione non funziona meglio allora? Perché anche quando hai i fatti, non puoi sempre dedurre un risultato. Molto dipende dal comportamento umano, che è intrinsecamente imprevedibile. La "grande previsione" di Sibilla Cooman su Lord Voldemort è molto forte perché non solo è veramente prevedibile ma anche molto potente e brutta.

In secondo luogo, perché il mondo magico non comprende ciò che è, perché ancora la considerano "prevedere il futuro"? In una parola, pregiudizio. Perché non è affidabile, non viene trattata seriamente, e coloro che hanno "il dono" sono accecati dalla sua meraviglia che non vedono neppure la realtà. Per capirlo, devi usare più dei metodi scientifici e Hermione stessa in “.Harry Potter e la Pietra Filosofale.#” dice che maghi e streghe non sono bravi nell'utilizzare la logica.

Ora andiamo al libro. Eccone alcuni per quanto riguarda il cosiddetto "raccontare il futuro", e come confermano, o sminuiscono, la mia teoria:

Torna in cima

La grande profezia link



La Cooman predice che il servo di LV, che è stato incatenato per dodici anni, si libererà e si ricongiungerà con il suo padrone. Voldemort sorgerà di nuovo con l'aiuto del suo servo, più grande e più potente di quanto non sia mai stato. Tutto quello che succederà quella notte. Adesso, in quel momento, Sirius, sta seguendo attentamente Codaliscia e si sta quasi avvicinando a lui.
Grattastinchi lo cerca anche lui per conto di Sirius. Codaliscia è il servo di Voldemort. Voldemort sta progettando la propria rinascita, ma non ne ha la capacità a causa della sua forma attuale. Ora, se l'incantesimo prima di tutto mette insieme tutta questa conoscenza in tempo reale, allora farà due più due. È logico che Sirius e Grattastinchi scoprano Codaliscia (Peter Minus). È ragionevole supporre che Minus possa evadere come è riuscito in passato. È ragionevole supporre che la sua copertura come Crosta è saltata. È ragionevole supporre che tornerà da Voldemort e che questi avrà il suo aiuto per rinascere. E il potere di Voldemort in questa intera equazione colpisce la Cooman, e la induce ad entrare in uno stato di trance.
Poi l'incanto trasmette questa conclusione a Cooman, la quale la racconta come predizione. Quindi non saltata fuori dal nulla, ma è un insieme di dati con una conclusione disegnata.

Torna in cima

Altre previsioni minori link



Quando Cooman prevede che Neville romperà una tazza, sembra uscire fuori dal nulla. Neville non stava progettando di rompere una tazza; ma al tempo stesso è maldestro, quindi lei vede qualcosa che, se portato alla sua naturale conclusione, porterà Neville a rompere una tazza. Penso che qui la mia teoria regga.

Cooman prevede che qualcuno non sarà più nella sua classe entro Pasqua. Sembra venire fuori dal nulla. Ma Hermione odia già la classe, e questo, portato alla sua naturale conclusione, significa che sarà fuori per Pasqua.

Cooman vede molte volte il Gramo intorno ad Harry. È quasi universalmente concordato che questo Gramo è una rappresentazione di Sirius alias Felpato. Allo stesso tempo, Sirius è interessato a Harry e, contemporaneamente, sta progettando di attaccare Codaliscia che è nella tasca del migliore amico di Harry. Se la sua Divinazione vedesse tutto quello che succedeva, la conclusione naturale sarebbe "Harry vedrà un grande cane nero attaccare qualcuno, un pericolo, ecc" Così la teoria si adatta.

Cooman prevede che Lupin non rimarrà ad Hogwarts per molto tempo. Anche questo si adatta alla teoria. Se conosci tutti i fatti su Lupin, puoi dedurre che non rimarrà a lungo, la sua magia metterà semplicemente insieme i pezzi per lei.

Harry sembra predire che Fierobecco sopravviva e voli via. Ok, questo sembra andare contro la mia teoria. Nessuno degli eventi che hanno portato alla liberazione di Fierobecco sembrano essere progettati, quindi sì, questo mi scoraggia. A meno che qualcuno non sia abbastanza gentile da tirarlo in mio favore! [Dal momento che Harry ha inventato questa storia e non ha visto niente, e poiché è basata semplicemente su ciò che voleva accadesse, non credo che sia un esempio di divinazione, ma solo una coincidenza, quindi non c'è bisogno di adattarla a questa teoria.]

Torna in cima

Testo originale (inglese) link



Divination is almost always misunderstood as "predicting the future". Yes, it certainly is meant to do that, but successful Divination does not predict the raw future. Divination really predicts a future based on events that are currently happening outside of the wizard's or witch's direct knowledge.

Let me try to make a couple of examples. A Divination on Person A getting hit by a bus as they cross the street next Tuesday will not work. But a Divination on Person A getting hit by a bus on Tuesday will work when, at the very moment of the Divination spell, an enemy of Person A is planning to run over Person A on Tuesday. See the difference?

The Divination is really a form of "sensory perception" that is perceiving something going on elsewhere that, if continued through to it's natural conclusion, will have an impact to someone or something in the future. It is not looking into the future, seeing something happen, coming back to the present and reporting on it.

This begs these two questions (at least):

First of all, why doesn't Divination work better then? Because even when you have the facts, you can't always deduce an outcome. A lot of it depends on human behavior, which is inherently unpredictable. Trelawney's "big prediction" about LV is very strong because he is not only really predictable but also really powerful and nasty.

Second, why doesn't the wizarding world understand what it is, why do they still consider it 'foreseeing the future'? In a word, prejudice. Because it's not reliable, it's not treated seriously, and those who have "the gift" are blinded by its wonder that they don't see the reality either. In order to figure it out, you have to use more scientific methods, and Hermione herself says in PS16 that wizards and witches aren't the best at using logic.

Now to the book. Here are the snippets [all from PA] regarding the mis-named "telling the future", and how they fit, or debunk, my theory:

Torna in cima

The Big Prediction link


She predicts that LV's servant who has been chained for twelve years will break free and rejoin his master. Voldemort will rise again with his servant's aid, greater and more powerful than he ever was. All that is to happen that night. Now, at that very moment, Sirius is steadfastly tracking Wormtail and is already getting close. Crookshanks is also on the case on Sirius' behalf. Wormtail is Voldemort's servant. Voldemort is planning his own rebirth, but does not have the ability due to his current form. Now, if the spell first of all gathers up all this 'real time' knowledge, then the spell can also put two and two together. It is logical for Sirius and Crookshanks to uncover Wormtail (Pettigrew). It is reasonable to assume that Pettigrew can evade them as he has managed to in the past. It is reasonable to assume that his cover as Scabbers will be blown. It is reasonable to assume he will return to Voldemort, and that Voldemort will have Pettigrew's help to be reborn. And the power of Voldemort in this whole equation makes it really "strike home" with Trelawney, hence the trancelike state she enters. Then the spell delivers this conclusion to Trelawney, and she spouts it off as a prediction. So it's not out of thin air, it's an assemblage of data with a conclusion drawn.

Torna in cima

Other minor predictions link


Trelawney predicting that Neville will break a cup appears to come out of thin air (PA6). Neville isn't planning on breaking a cup. But Neville is a nervous klutz in real-time, so she is seeing something that, if continued to it's natural conclusion, results in Neville breaking a cup. I think my theory still holds here.

Trelawney predicts someone won't be around by Easter. Seems to come out of the blue (PA6). But Hermione already hates the class, taken to it's natural conclusion means she's gone by Easter.

Trelawney seeing the 'Grim' many times around Harry. It's almost universally agreed upon that this Grim is really a representation of Sirius aka Padfoot. In real-time, Sirius is interested in Harry. Also the skull (danger), the club (an attack), etc., is very evident: in real-time, Sirius is planning on attacking Wormtail who is in the pocket of Harry's best friend. If her Divination saw all that going on, the natural conclusion would be "Harry will see a big black dog attacking someone, with danger, etc." So the theory fits.

Trelawney predicts Lupin will not be with Hogwarts for very long (PA11). This, too, fits the theory. If you have all the facts about Lupin, you can deduce he won't stay long, her spell simply put together the pieces for her.

Harry seems to predict that Buckbeak survives and flies away (PA16). OK, this seems to go against my theory. None of the events that led to Buckbeak's release seem to even be in the planning stages at this time, so yeah, this seems to debunk me. Unless someone would be kind enough to twist this in my favor! [Since Harry invented that story off the top of his head when he actually saw nothing at all, and since it was simply based on what he wished would happen, I don't think it's an example of Divination at all, just coincidence, so there is no need for it to fit this theory. -ed.]

NEXT: Research in GF for additional information. .








Info
Stai guardando TID 5090
(EID 46 - REV 1 By Marina_Lightwood)
August 4, 2017

R0 R1

3992 visualizzazioni

Modifica