Vane, Romilda

    Pagina Catalogata come Personaggi dei libri - Studenti Grifondoro


Romilda Vane è personaggio che fa la sua prima comparsa nel sesto libro, Harry Potter e il principe mezzosangue come personaggio secondario della trama. Frequenta il terzo anno a Hogwarts, ed è molto sfacciata: con le sue amiche costituisce uno degli incubi peggiori di Harry dato che cercano di fargli ingerire un filtro d'amore.

Ella viene descritta dall'autrice come una ragazza esile, dal mento sporgente e dai capelli scuri. Ron s'innamora di lei nel sesto libro in seguito al digerimento dei cioccolatini ripieni di filtro d'amore, che in realtà erano indirizzati a Harry. Quando Harry bacia Ginny per la prima volta nalla Sala Comune sembra voler scagliare qualcosa ai due. Non compare in nessun altro libro, almeno non in modo rilevante.




Romilda Vane è presente 13 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora

Cronologia


1997 (1 Marzo)
Diciassettesimo compleanno di Ron Weasley.
Ron beve la Pozione d’amore di Romilda Vane.
In seguito Lumacorno gli da un antidote, ma inavvertitamente è un veleno.
Harry Fortunatamente gli salva la vita facendogli ingoiare un Bezoar.
(PM18)





Info
Stai guardando TID 1435
(EID 109 - REV 1 By SweetFlower)
November 19, 2009

R0 R1

10286 visualizzazioni

Modifica