Winky

    Pagina Catalogata come Creature Magiche - Creature Menzionate

Curiosità
C.R.E.P.A.

Winky Harry Potter - PotterPedia.it


Winky è un elfo domestico di sesso femminile che venne liberata dal suo padrone ma non volle mai la libertà e, anche dopo la liberazione, continuò a lavorare gratuitamente alla Scuola di Magia e Stergoneria di Hogwarts.
Inizialmente Winky era di proprietà di Bartemius Crouch, mago molto famoso che lavora al Ministero della Magia, il quale però l'ha liberata subito dopo la finale della coppa del mondo di Quidditch perché l'elfa fu trovata in possesso di una bacchetta sospetta..

Winky ha dedicato al suo padrone, Barty Crouch Sr. e la sua famiglia, tutta la sua vita un dovere che
le fu tramandato da sua madre e la nonna, entrambe Elfi Domestici della famiglia Crouch.
Si prese cura anche di Barty Crouch Jr. che fu fatto uscire di nascosto dalla prigione di Azkaban.
Il figlio di Barty Crouch senior, Barty Crouch Jr. era un Mangiamorte condannato che era stato fatto uscire da Azkaban da suo padre, e sostituito dalla madre malata terminale, mascherata utilizzando la Pozione Polisucco come il suo ultimo, ultimo desiderio.
Era dovere di Winky di prendersi cura di Barty Crouch Jr., che era stato posto sotto la Maledizione Imperius, dal padre, per impedirgli di scappare. Lo fece lealmente e in segreto, per diversi anni.
Come ricompensa per il buon comportamento nei confronti di suo figlio, Crouch Sr. riservò un posto al Campionato del mondo di Quidditch del 1994 proprio a Winky.
In tale occasione anche Barty Crouch Jr. era presente, solo che non era visibile per via di un incantesimo di Disillusione. Winky usò la sua magia in modo che lei e Crouch Jr. fossero magicamente vincolati fra loro, in modo che il Mangiamorte non potesse fuggire.
Durante la rivolta istigata dai Mangiamorte Crouch Jr. è stato in grado di combattere la maledizione Imperius e di ottenere un certo controllo su se stesso. Egli è stato in grado di trascinare Winky via con lui, verso il bosco, ed evocare il Marchio Nero (il segno di Lord Voldemort) nel cielo durante l'attacco. Winky e Crouch Jr. sono stati poi entrambi storditi dai funzionari del Ministero.
Fu proprio in tale occasione che Winky fu ritrovata con in mano a bacchetta che Crouch Jr. aveva usato per lanciare la maledizione.
Indignato per ciò che era accaduto, Crouch Sr. liberò Winky per evitare di associare se stesso al Marchio Nero.
Winky cadde in uno stato di depressione dopo essere stato licenziato dal suo padrone ed iniziò a bere regolarmente Burrobirra che conteneva ben poco alcol, ma era apparentemente molto potente per un Elfo Domestico.
Indossava i vestiti nuovi che Barty le aveva dato, anche se ebbe poca cura.
Dobby, un amico di Harry Potter e l'ex servo della famiglia Malfoy, fu in grado di ottenere per lei un posto di lavoro nelle cucine di Hogwarts. Lei però non fece molto del lavoro, piuttosto rimaneva su uno sgabello accanto al camino ad ubriacarsi. Gli altri Elfi Domestici erano imbarazzati dalla sua autocommiserazione, ma Dobby tentò di aiutarla prendendosi cura di lei.
Quando viene liberata cade in una crisi depressiva perché, al contrario di Dobby, lei odia la libertà e la concepisce come "un'offesa" al suo status di .elfo domestico. Infatti, preferisce lavorare gratuitamente continuando ad indossare stracci piuttosto che essere puntata a dito perché è stata liberata, ossia licenziata dalla famiglia cui era al servizio. Custodisce molti segreti del suo padrone anche dopo il licenziamento, convinta di doverlo ancora servire.
Quando il Mangiamorte responsabile degli eventi del Torneo Tremaghi fu catturato, Albus Silente incaricò Severus Piton di portare Winky nell'ufficio del professor Moody. Il piccolo Elfo fu davvero sorpresa e sconvolta nell'apprendere che il suo padrone (Crouch Sr) fosse stato ucciso dal figlio, anch'esso suo padrone. Al momento in cui il giovane Crouch ricevette il bacio del Dissennatore l'angoscia di Winky aumentò e Silente, gentilmente, chiese a Madama Chips di fare tutto il possibile per confortarla.
Winky migliorò lentamente nel corso degli anni, nonostante continuasse a bere pesantemente. Ha mantenuto il suo lavoro a Hogwarts, e ha partecipato alla battaglia di Hogwarts insieme agli altri Elfi Domestici, guidati da Kreacher, contro i Mangiamorte.

Dopo la caduta di Voldemort, ha continuato la sua pacifica, servile esistenza, presumibilmente vive ancora nelle cucine di Hogwarts e gode di ottima salute.


Torna in cima





Curiosità link



Nel quarto libro il suo ruolo è fondamentale, poiché conosce tutti i segreti del suo padrone ed aiuta così a svelare inconfessabili misteri, ma nel film non è presente ed è tagliata per assenza.


Torna in cima

C.R.E.P.A. link



Hermione Granger ha preso a cuore la condizione degli Elfi Domestici e ha fondato il C.R.E.P.A. per la loro protezione e la loro tutela. Al fine di portare avanti la sua causa e liberare queste creature indifese, la giovane strega decide di regalare degli indumenti fatti a maglia agli Elfi di Hogwarts. Il progetto ha avuto uno scarso successo poiché solo Dobby, che era già stato liberato grazie a Harry Potter, ha indossato questi indumenti mentre tutti gli altri, come Winky, hanno continuato a portare servilmente gli stracci simboli della loro sudditanza.




Winky è presente 122 volte nelle nostre citazioni dai Libri di Harry Potter.
Leggile Ora

Cronologia


1981
Bartemius Crouch Jr. è liberato segretamente da Azkaban
Viene aiutato da sua madre e dalla Pozione Polisucco, tramite la quale vive nella casa del padre con il folletto Winky
1994 (30 Novembre)
Dobby e Winky arrivano a Hogwarts





Info
Stai guardando TID 116
(EID 125 - REV 2 By Charlotte_Mills)
July 31, 2016

R0 R1 R2

17633 visualizzazioni

Modifica