Che lingua si parla a Durmstrang?

    Pagina Catalogata come Supposizioni, teorie, approfondimenti

Proveniente da ricerca babbane - Vedi alternative

Conclusioni
Evoluzioni linguistiche a Hogwarts
Testo originale (inglese)

Vi siete mai chiesti quale sia la lingua parlata a Durmustrang? Che a Beauxbatons dovrebbe essere il francese pare ovvio ed è provato da diverse circostanze e fatti, compresi i nomi dei personaggi provenienti dall'Accademia, ma per quanto riguarda l'Istituto continentale le cose si complicano non poco e si fanno, alquanto farraginose.
Infatti, per quanto il nome Durmustrang sia sicuramente di origine tedesca, tutti i personaggi, sia gli studenti sia gli insegnanti, provenienti da quella scuola di magia sembrano avere ascendenze slave.

Che lingua si parla a Durmstrang? Harry Potter - PotterPedia.it

Per venire, almeno in parte, a capo di questo piccolo enigma bisogna tenere conto alcuni sia fattori storico-culturali concernenti l'Europa continentale sia delle informazioni presenti nei libri della saga.

Da un lato, il tedesco, continua ad essere una sorta di "lingua franca" in molti paesi dell'Europa orientale. E' una sorta di retaggio culturale rimasto da quando, prima all'epoca del Sacro Romano Impero e poi dell'Impero Austro-ungarico, la lingua ufficiale era proprio il tedesco e tutti gli esponenti della classe medio-alta, conoscevano e parlavano correntemente questa lingua, che conviveva insieme a slavo, rumeno, ceco e magiaro, le lingue più diffuse e utilizzata dai contadini e dal cosiddetto "volgo".
Fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale, molte delle classi della borghesia medio-alta dell'Europa Orientale erano di lingua tedesca e, ancora oggi, se ci si avventuara in paesi dell'Est e non si conosce la lingua locale, è facile che, ricorrendo al tedesco, si possa essere facilemnte compresi, talvolta più che utilizzando l'inglese.

Dall'altro, tutti gli individui provenienti da Durmstrang menzionati nei libri (Viktor Krum , Igor Karkaroff, solo per fare i più noti) non solo hanno nomi che suonano chiaramente di origine slava ma, anche il loro accento, non è certo tedesco ma, piuttosto slavo, simile a quello di bulgari, polacchi o russi, per intenderci. Quindi, pare proprio che, ai giorni nostri, o comunque all'epoca in cui si svolse il Torneo Tremaghi del 1994/1995 all'Istituto si parlasse una lingua slava.

Siccome tutti questi idiomi, hanno caratteristiche e sonorità piuttosto simili, di solitoi, se, per esempio, si conosce il polacco, sarà relativamente semplice apprendere il russo, il ceco, il magiaro, eccetera, quindi è presumibile che chiuque arrivi a Durmstrang impari a parlare lo slavo per poter seguire le lezioni, il che, almeno a livello teorico, non dovrebbe essere eccessivamente oneroso anche se, è molto propbabile che, proprio a causa di questa "forzatura linguistica", nei corridoi e nelle aule dell'Istituto vi siano forti accenti che distinguono gli studenti provenienti da paesi di lingua diversa... per fortuna, come si è detto, solitamente gli slavi hanno facilità per le lingue, quindi, la cacofonia non dovrebbe essere troppo fastidiosa e tutti quanti dovrebbero poter seguire le lezioni con profitto.

Torna in cima





Conclusioni link


Mettendo insieme tutti i dati raccolti, l'ipotesi più probabile, o almeno più plausibile, è che Durmstrang potrebbe essere stata fondata da maghi di lingua tedesca, più o meno nello stesso periodo in cui fu istituita Hogwarts, ma, in seguito, a causa degli cambiamenti geo-politici e culturali causati dalle guerre dei babbani e dalla relativa ridefinizione dei confini, non solo nazionali ma anche linguistici, la lingua slava dovrebbe aver preso il sopravvento e oggi potrebbe essere quella ufficialmente utilizzata nell'istituto continentale sia per comunicare sia per insegnare le varie materie magiche.

Torna in cima

Evoluzioni linguistiche a Hogwarts link


Siccome, nel corso dei secoli, anche l'inglese ha subito considerevoli cambiamenti, che nemmeno l'insularità della Gran Bretagna è riuscita a impedire, non si può escludere che qualcosa di analogo sia accaduto anche a Hogwarts.
Non si deve dimenticare, infatti, che la Scuola Scozzese è stata fondata all'incirca nel 1066, quando gli studenti che vi arrivavano parlavano gaelico, dialetti anglosassoni, normanno, francese e Merlino solo sa quante altre lingue, quindi, sembra probabile, che proprio per ovviare a questa specie di Babele linguistica, almeno per qulche secolo la lingua di insegnamento, debba essere stato il latino, esattamente come avveniva nelle Università e nelle scuole monastiche babbane e come sembra provare anche il gran numero di formule magiche che sono proprio in questa lingua.
Solo in tempi relativamente più recenti, si potrebbe ipotizzare intorno al 1600, quando l'inglese è divenuta la lingua ufficiale del Regno Unito che, nel frattempo si era anche staccato dall'egemonia religiosa di Roma, anche a Hogwarts, come ad Oxford e Cambridge, l'inglese ha sostituito il latino fra i banchi di scuola ed oggi, come tutti sappiamo, è proprio questo l'idioma parlato nella più famosa Scuola di Magia Stregoneria del mondo.




Torna in cima

Testo originale (inglese) link

=
Do we ever find out what the language of instruction used at Durmstrang Institute is? At Beauxbatons it would have to be French, but although "Durmstrang" sounds German, the Durmstrang students we meet are all of Slavic ancestry as far as we know.

On the one hand, German continues to be sort of a "lingua franca" in a lot of Eastern Europe; this is a relic of the days when most of the cities and towns were mainly German-speaking, and Slavic, Romanian and Magyar were the dialects of peasants. For a long, long time, up till the end of WWII, a lot of the professional classes and middle-classes in Eastern and Southeastern Europe were German-speaking, and I'm told that to this day, German is a good language to know if you don't know the local speech in these areas---still more widespread than English.

On the other hand, the only Durmstrang types we get to meet have Slavic-sounding names (although this, in itself, doesn't necessarily mean much; there was a lot more movement between countries in Eastern Europe than most people are aware of in the U.S.) so the language used may be one of the Slavic tongues. Since many of these languages have high default rates (for example, if you know, say, Polish, you have a big leg up on learning Russian and Czech) they could require that students coming in from backgrounds that do not speak the language of instruction must first master at least enough of Durmstrang's language of instruction to be able to follow along in lessons, even if they speak with horrendous accents.

Durmstrang could well have been founded by German-speaking wizards about the same time Hogwarts was founded, but now, thanks to Muggle politics, be dominated to such an extent by Slavic-speakers that the language of instruction itself has changed. Hogwarts might have had similar problems far in the past, since it was apparently founded before 1066; when you've got students who speak Gaelic, Anglo-Saxon dialects, Norse and Norman French all in one school, you've got to pick out one language and stick with it, however, in those days, the default compromise would certainly have been Latin, as it was in monastic schools.








Info
Stai guardando TID 5063
(EID 46 - REV 2 By Charlotte_Mills)
August 10, 2017

R0 R1 R2

7063 visualizzazioni

Modifica