Istruzione a Hogwarts: un privilegio per pochi?

    Pagina Catalogata come Supposizioni, teorie, approfondimenti

Testo originale

Vi sono molti aspetti dell'educazione impartita nel mondo magico che non conosciamo.

In che modo i giovani maghi e le giovani streghe apprendono competenze base, come la lettura e la scrittura?

Nei libri si vede molto poco riguardo all'insegnamento primario, tuttavia, appare ovvio che i ragazzi, all'arrivo a Hogwarts, abbiano già acquisito le competenze base, altrimenti non sarebbero in grado seguire le lezioni. Considerando la natura "medioevale" del mondo magico, sembra logico supporre che i bambini imparino a leggere, scrivere e a far conto dai propri genitori oppure da un insegnante che istruisce un numero limitato di allievi raccolti in piccole aule. Questa formazione primaria dovrebbe comprendere un'infarinatura di cultura generale e le prime, rudimentali nozioni di magia, in modo da preparare i ragazzi ad affrontare la società magica.

Tutti i bambini che vivono nel mondo dei maghi frequentano Hogwarts? In Gran Bretagna, esistono altre scuole (di magia e stregoneria) meno prestigiose?

JK Rowling afferma che Hogwarts è l'unica scuola di magia e stregoneria per ragazzini dagli undici anni in su che si possa trovare in Gran Bretagna. Probabilmente, ciò significa che i bambini che non sono ammessi a Hogwarts, per esempio, persone come Stan Picchetto, si orientano immediatamente verso il mondo del lavoro, diventando apprendisti e, così, imparando un mestiere. Si può inoltre supporre che, nel corso della formazione professionale, apprendano quel po' di magia necessaria alla propria sussistenza e allo svolgimento di specifiche mansioni, ma questo è tutto. Se questo può sembrare ingiusto non si deve dimenticare che, se questi questi individui meno fortunati fossero stati più meritevoli e talentuosi, ossia avessero posseduto della abilità magiche superiori,avrebbero ricevuto la lettera di ammissione a Hogwarts. Anche se questo tipo di atteggiamento, classista ed elitario, ai nostri appare limitato e fuorviante, esso ben si inserisce nel contesto più ampio della cultura e della società dei maghi che, come si è già accennato, è di stampo prettamente mediovale.

Quando gli studenti di Hogwarts imparano altre materie che noi consideriamo essenziali in qualsiasi percorso formativo, come, per esempio, la geografia, la letteratura e le lingue straniere?

Si conoscono molti dei corsi presenti a Hogwarts e alcuni di essi dovrebbero comprendere diversi argomenti di quella che si potrebbe definire "una formazione a tutto tondo". Neil Ward stila un elenco delle classi di Hogwarts e delle "materie tradizionali" che ciascuna di esse potrebbe insegnare (insieme agli argomenti strettamente magici).

Antiche Rune = Storia / Logica / Matematica / Lingue
Astronomia = Astrofisica / Matematica / Geografia Astronomica
Aritmanzia = Aritmetica / Matematica
Babbanologia = Storia / Sociologia / Educazione Tecnica
Cura delle Creature Magiche = Zoologia / Veterinaria
Difesa Contro le Arti Oscure = Educazione Fisica / Chimica / Fisica
Erbologia = Botanica / Giardinaggio
Pozioni = Chimica / Cucina / Farmacologia
Incantesimi = Latino / Arte Drammatica / Fisica / Cinetica
Divinazione = Matematica / Psicologia / Filosofia
Storia della Magia = Storia / Tolleranza / Pazienza
Trasfigurazione = Fisica / Biologia / Educazione Fisica
Volo = Educazione Fisica / Lezioni di Guida / Brevetto di Volo

Molti dei corsi dovrebbe includere l'uso della lingua inglese e la scrittura di saggi, ma vi sono diversi argomenti che sembrano non essere contemplati in alcuno di essi: Geografia (non c'è da meravigliarsi che nessuno sappia dove si trovano la maggior parte delle luoghi menzionate nei libri), Lingue Moderne, Letteratura Inglese, Arte, Musica ed Educazione Sessuale sono le prime vengono in mente. Nel complesso, il curriculum sembra molto impegnativo dal punto di vista scientifico ma piuttosto carente sotto l'aspetto artistico e potrebbe trarre giovamento da un'iniezione di creatività. Per esempio, adoro vedere il Cappello Parlante cantare l'Inno di Hogwarts, che ha un notevole potenziale comico.

Torna in cima





Testo originale link



A Hogwarts Education: Well-Rounded or Not? by Neil Ward

There is much we don't know about wizarding education.

How do younger wizards and witches get educated in basic skills like reading and writing?

We see very little of this in the books, although obviously the kids entering Hogwarts have been trained in some of these basic skills or they wouldn't be able to handle the classes the face at Hogwarts. Given the very medieval nature of the wizarding world, I suggest that most kids are trained either by their parents in basic reading, writing, and math, or are trained in small one-room schools with a relatively few children and one teacher. This training would cover the basics and enough pre-magic theory to produce kids who can function in wizarding society.

Do all children in the wizarding world go to Hogwarts? Are there other, less prestigious schools in Britain?

JKR says that Hogwarts is the only wizarding school in Britain for kids eleven and up. Perhaps that means that kids who don't qualify for Hogwarts, people like Stan Shunpike for example, move immediately into trades where they become apprentices. They then learn the magic necessary for their station in life and that's about it. If that doesn't sound fair, remember that if they had more magical ability than that, they'd have been invited to come to Hogwarts. This fits in with a medieval-style culture, although it seems limiting to us.

When do Hogwarts students learn the rest of what we consider to be essential parts of any curriculum, things like geography, literature, or foreign languages?

We do know of quite a few classes Hogwarts does offer, and these courses do cover a lot of what we would call a well-rounded education. Neil Ward on HP4GU gives us this list of classes and what traditional subject areas they cover:

Herbology = Botany/Gardening
Care of Magical Creatures = Zoology/Veterinary Science
Arithmancy = Arithmetic/Mathematics
Potions = Chemistry/Cookery/Pharmacology
Astronomy = (Astro)physics/Mathematics/Geography (of the Heavens)
Charms = Latin/Drama/Kinetics
DADA = Physical Education/Chemistry/Physics
Divination = Mathematics/Psychology/Philosophy/Lunacy
Ancient Runes = History/Logic/Mathematics/Linguistics
Transfiguration = Physics/Biology (bioenergetics)/Physical Education
History of Magic = History/Tolerance (of boredom)
Flying = Physical Education/Driving Lessons [U.S.: Driver's Ed]
Muggle Studies = History/Sociology/Technology etc.
Most of these subjects would include use of English language in the writing of essays, but there are a few topics that don't seem to be covered much at all: Terrestrial Geography (it's no wonder that no one knows where anything is located), Modern Languages, English Lit, Art, Music and Sex Education spring to mind. Overall, the curriculum seems very science-heavy and could do with an injection from the creative arts. For example, I'd love to see the Sorting Hat coaching the Hogwarts' School Choir - that would have so much comic potential.










Info
Stai guardando TID 5058
(EID 46 - REV 2 By Sibilla_Strangedreams)
June 10, 2015

R0 R1 R2

7350 visualizzazioni

Modifica