Stichstock

    Pagina Catalogata come Scherzi e Giochi Magici - Altri Giochi Su Scopa

Lo stichstock Ŕ un antico magico gioco giocato su manici di scopa. Nacque in Germania e un dipinto dal 1105 mostra il gioco. Il gioco era organizzato in modo che ci fosse un palo a cui veniva legata una vescica di drago; un portiere in sella alla scopa era incaricato di difenderla dagli attacchi degli avversari che, per vincere, dovevano bucare la vescica con l'estremitÓ della scopa appuntita. Il portiere poteva difendersi con la bacchetta, ma non allontanarsi dalla porta a cui era legato con una corda lunga 3 metri. Si vinceva quando la vescica veniva perforata.
Il gioco infine si estinse nel XIV secolo.

Il Celebre dipinto Gunther der Gewalttatige ist der Gewinner ("Gunter il gradasso Ŕ il vincitore") datato 1105, illustra l'antico gioco tedesco dello Stichstock.
Un palo alto sei metri veniva sormontato da una vescica di drago gonfia. Un giocatore su un manico di scopa aveva il compito di difendere la vescica.
Il quardiavescica era legato al palo da una corda fissata attorno alla vita, in modo da non potersi allontanare per pi¨ di tre metri. Gli altri giocatori, a turno, volavano verso la vescica e cercavano di bucarla con le estremitÓ delle loro scope affilate all'uopo.
Al guardiavescica era consentito utilizzare la bacchetta magica per respingere questi attacchi. Il gioco finiva quando la vescica veniva perforata con successo, o il guardiavescica era riuscito a stregare tutti gli avversari eliminandoli oppure era precipitato per la stanchezza.
Lo Stichstock scomparve nel Quattoridicesimo secolo.






Info
Stai guardando TID 4474
(EID 134 - REV 1 By Steve_Stifler)
March 27, 2011

R0 R1 R2

0 visualizzazioni

Modifica